Ecologia

Vasto: il prefetto sospende il concerto di Jovanotti sulla spiaggia In evidenza

18 Luglio 2019 Scritto da Redazione
Pubblicato in Ecologia

Jova VastoIl prefetto di Chieti, Giacomo Barbato, ha sospeso il concerto che Jovanotti avrebbe dovuto tenere sulla spiaggia doi Vasto il 17 agosto. Troppe questioni aperte legate alla sicurezza e all'inidoneità dei luoghi. Il manager dell'artista ha chiesto un incontro ma l'appuntamento resta alquanto incerto.

Vasto: il prefetto sospende il concerto di Jovanotti sulla spiaggia - 5.0 out of 5 based on 1 vote

La plastica si mescola alle rocce divenendo elemento permanente del Pianeta: ha così inizio una nuova era In evidenza

17 Luglio 2019 Scritto da Redazione
Pubblicato in Ecologia

La plastica è talmente diffusa nei mari da essersi incorporata nelle rocce litoranee, traccia indelebile del devastante passaggio dell’uomo sulla Terra. E quando l’inquinamento plastico diventa elemento permanente della geologia del Pianeta non è un bene!

di Laura De Rosa

rocce con plastica

La plastica si mescola alle rocce divenendo elemento permanente del Pianeta: ha così inizio una nuova era - 5.0 out of 5 based on 1 vote

633 sub hanno effettuato la più grande pulizia subacquea mai vista In evidenza

15 Luglio 2019 Scritto da Redazione
Pubblicato in Ecologia

dixiediversL'inquinamento causato dall'uomo ha ormai raggiunto i mari del nostro pianeta. La produzione di spazzatura è andata così in là che i rifiuti hanno ricoperto i fondali marini, tanto che nessun mare può dirsi completamente puro.

Il problema riguarda luoghi dalla natura incantevole, e continua a destare preoccupazione. A Deerfield Beach, in Florida, la spiaggia è talmente colpita dall'inquinamento da spingere le persone del luogo ad agire in maniera massiccia e risolutiva. Così, per purificare le acque del posto, un gruppo di sub ha deciso di cimentarsi nella più grande pulizia subacquea della storia

633 sub hanno effettuato la più grande pulizia subacquea mai vista - 4.5 out of 5 based on 2 votes

Cemento e agroalimentare: il business d'oro delle ecomafie. Sempre più agguerrite In evidenza

05 Luglio 2019 Scritto da Redazione
Pubblicato in Ecologia

Il business dell’ecomafia cresce ancora e raggiunge quota 16,6 miliardi di euro; 368 il numero dei clan censiti. Nel 2018 l'impennata maggiore si è avuta nei reati nel ciclo del cemento e nell’agroalimentare. In aumento anche quelli nel settore dei rifiuti e contro gli animali.

Ecomafia2019

Cemento e agroalimentare: il business d'oro delle ecomafie. Sempre più agguerrite - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Biopack, il cartone delle uova che si pianta e produce legumi In evidenza

27 Giugno 2019 Scritto da Enrico Carotenuto
Pubblicato in Ecologia

Sembra un normale cartone per le uova eppure una volta finito il suo compito non finisce tra i rifiuti ma è in grado di germogliare e offrire nuova vita. Si chiama Biopack e di recente ha conquistato il premio Young Balkan Designers 2019.

di Francesca Mancuso

biopack

Biopack, il cartone delle uova che si pianta e produce legumi - 5.0 out of 5 based on 1 vote

I Comuni della Marca seminano la facelia per salvare le api In evidenza

18 Giugno 2019 Scritto da Redazione
Pubblicato in Ecologia

TREVISO. Quattordici Comuni della provincia di Treviso hanno aderito al progetto “Facelia”, promosso da Apat - Apicoltori in Veneto in collaborazione con Confagricoltura Treviso, per contribuire alla sopravvivenza degli insetti impollinatori. Il progetto consiste in un’azione di diffusione della facelia (Phacelia tanacetifolia), pianta ad alto potenziale mellifero, produttrice di nettare e polline e dunque richiamo irresistibile per le api e altri insetti impollinatori.

facelia1

 

I Comuni della Marca seminano la facelia per salvare le api - 5.0 out of 5 based on 2 votes

La cannuccia commestibile marchigiana per dire no alla plastica monouso In evidenza

17 Giugno 2019 Scritto da Redazione
Pubblicato in Ecologia
L’Europa ha finalmente dichiarato guerra alla plastica. Entro il 2021 quella monouso scomparirà per sempre; non si vedranno più in circolazione diversi oggetti che finora sono stati parte della nostra quotidianità quali piatti, posate, cannucce, bastoncini cotonati, mescolatori per bevande. una cooperativa marchigiana ha pensato alla cannuccia commestibile Il processo di addio è già cominciato: la Puglia, ad esempio, è la prima regione italiana a vietare l’utilizzo della plastica in spiaggia. Si tratta di una rivoluzione in piena regola, decisamente necessaria. Ma ovviamente ci si sta ponendo il problema delle alternative.
 
Cannuccia commestibile
La cannuccia commestibile marchigiana per dire no alla plastica monouso - 4.0 out of 5 based on 1 vote

Fitorisanamento: le piante per risolvere il problema inquinamento In evidenza

17 Giugno 2019 Scritto da Redazione
Pubblicato in Ecologia

Il fitorisanamento indica una serie di pratiche volte alla purificazione di un terreno da inquinanti, come metalli pesanti, mediante le proprietà ecofisiologiche di particolari specie vegetali.

di Andrea Ferrari

fitorisanamento

 

Il terribile video che mostra le dune di rifiuti sui fondali marini del Mediterraneo In evidenza

12 Giugno 2019 Scritto da Redazione
Pubblicato in Ecologia

Una vera e propria discarica. È questo ciò che è apparso agli occhi elettronici del sottomarino Victor sceso a 2.200 metri di profondità, al largo delle coste francesi. Un tappeto di rifiuti ricopriva i fondali marini.

Che i nostri mari siano ormai invasi dai rifiuti, soprattutto di plastica, è un fatto accertato ma vedere coi propri occhi cosa accade al di sotto della superficie vi lascerà a bocca aperta.

di Francesca Mancuso

rifiuti fondali francia

Spesa alla spina a Milano: tutti i negozi leggeri in città In evidenza

08 Giugno 2019 Scritto da Redazione
Pubblicato in Ecologia

Il problema della plastica è ormai sotto gli occhi di tutti. La combinazione tra l'uso eccessivo di questo materiale e il lunghissimo tempo che impiega a decomporsi ha fatto sì che mari e oceani di tutto il mondo ne siano pieni. La plastica viene ingerita da uccelli, pesci e mammiferi che spesso a causa di questo materiale trovano la morte. E anche l'uomo, alimentandosi di pesce e frutti di mare, finisce per assumerla, con conseguenze molto gravi.

di Eleonora Dragotto

Spesa alla spina

Spesa alla spina a Milano: tutti i negozi leggeri in città - 5.0 out of 5 based on 1 vote

In Europa 203 navi da crociera inquinano 20 volte più di tutte le auto In evidenza

06 Giugno 2019 Scritto da Redazione
Pubblicato in Ecologia

Venezia terza città Ue più colpita dopo Barcellona e Palma di Maiorca. Quarta Civitavecchia.

Dopo l’incidente di Venezia, Cittadini per l’aria rilancia in Italia il rapporto “One Corporation to Pollute Them All Luxury cruise air emissions in Europe” di Transport & Environment  (T&E) dal quale emerge che nel 2017 le 203 navi da crociera che hanno solcato i mari dell’Europa hanno emesso  «62 mila tonnellate di ossidi di zolfo, 155 mila tonnellate di ossidi di azoto, 10 mila tonnellate di polveri sottili e più di 10 tonnellate di CO2».

Screenshot

In Europa 203 navi da crociera inquinano 20 volte più di tutte le auto - 3.7 out of 5 based on 3 votes

Le microplastiche sono anche nell'aria che respiriamo In evidenza

05 Giugno 2019 Scritto da Redazione
Pubblicato in Ecologia

Le microplastiche non stanno solo soffocando i mari e gli oceani; possono anche viaggiare nell’aria percorrendo molti chilometri e raggiungere zone ritenute incontaminate, lontane da centri urbani e industriali.

Microplastiche

Le microplastiche sono anche nell'aria che respiriamo - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Ardeatina, la prima strada realizzata in grafene e plastica riciclata In evidenza

02 Giugno 2019 Scritto da Redazione
Pubblicato in Ecologia

A Roma la prima strada al grafene e plastica riciclata. L'innovativa tecnologia è stata messa a punto da Iterchimica, in collaborazione con Directa Plus. La sperimentazione riguarda la strada provinciale Ardeatina, dove è stato installato Ecopave, un additivo dell'asfalto al grafene, che ha il compito di rendere il materiale molto più resistente e che prevede anche di riutilizzare il 40% di asfalto fresato riciclato della vecchia pavimentazione, evitando così il processo chimico di smaltimento.

Ecopave

Ardeatina, la prima strada realizzata in grafene e plastica riciclata - 4.0 out of 5 based on 1 vote

C'è un'isola di plastica nel mar Tirreno, tra la Corsica e l'Elba In evidenza

25 Maggio 2019 Scritto da Redazione
Pubblicato in Ecologia

Nel Tirreno, tra la Corsica e l’Elba c’è una nuova isola, ma è di plastica: una striscia di rifiuti trasportata dalle correnti. Bicchieri, cannucce, cotton fioc che si trasformano in armi letali per la biodiversità.

di Dominella Triunfio

rifiuti mare 

C'è un'isola di plastica nel mar Tirreno, tra la Corsica e l'Elba - 5.0 out of 5 based on 2 votes

La scomparsa delle lucciole: tra le ragioni pesticidi, inquinamento e cementificazione

04 Giugno 2019 Scritto da Redazione
Pubblicato in Ecologia

Le lucciole sono parte del patrimonio naturalistico italiano, stanno però gradualmente scomparendo a causa dei pesticidi e della cementificazione.

Fino agli anni ’80 tra la fine di maggio e l’inizio di giugno, comparivano, quasi per incanto, sia nelle periferie che negli spazi aperti di campagna.

di Gino Favola

Lucciole2019

La scomparsa delle lucciole: tra le ragioni pesticidi, inquinamento e cementificazione - 4.4 out of 5 based on 12 votes

La casa Made in Italy che si costruisce in 6 ore e resiste ai terremoti

03 Giugno 2019 Scritto da Redazione
Pubblicato in Ecologia

Una soluzione emergenziale o permanente. Sarà la casa del futuro?

Si costruisce in 6 ore ed è fatta per resistere ai terremoti: M.A.DI. (acronimo di Modulo Abitativo Dispiegabile) in collaborazione con Arealegno ha realizzato un sistema costruttivo che usa la tecnica del dispiegamento (in sostanza è smontabile e ripiegabile su se stessa) in campo edile per edifici ad uso residenziale che, oltre a essere utilizzabile in ambiti fieristici, sportivi e similari, può essere una soluzione di pronto intervento in aree soggette o colpite da calamità naturali.

di Stela Xhunga

casa MADI

La casa Made in Italy che si costruisce in 6 ore e resiste ai terremoti - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Non solo api: anche i lombrichi sono altrettanto utili, in pericolo e meritano la nostra attenzione

23 Maggio 2019 Scritto da Redazione
Pubblicato in Ecologia

Non sono altrettanto “carini” e (solo apparentemente) neppure tanto utili. E invece i lombrichi meritano il massimo della nostra attenzione dato che, proprio come gli insetti impollinatori, sono in forte calo numerico e questo rischia di avere serie conseguenze per l'ecosistema.

di Francesca Biagioli

lombrichi

Non solo api: anche i lombrichi sono altrettanto utili, in pericolo e meritano la nostra attenzione - 5.0 out of 5 based on 2 votes

Giornata della biodiversità: in Italia scomparsi i tre quarti dei frutti

22 Maggio 2019 Scritto da Redazione
Pubblicato in Ecologia

In Italia sono scomparse dalla tavola tre varietà di frutta su quattro nell'ultimo secolo, ma la perdita di biodiversità riguarda l'intero sistema agricolo e di allevamento con il rischio di estinzione che si estende dalle piante coltivate agli animali allevati.

Biodiversità

Giornata della biodiversità: in Italia scomparsi i tre quarti dei frutti - 5.0 out of 5 based on 1 vote
Pagina 1 di 22