PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ

Terza forte scossa ieri in Emilia. Coraggio…

  • Ecologia
  • Terza forte scossa ieri in Emilia. Coraggio…

tendeDi 5,1 Gradi della scala Richter. Non c’è pace per le popolazioni colpite. Per fortuna non ci sono vittime, soprattutto perché la popolazione non è ancora rientrata nelle case ed è stata messa in sicurezza.

Cresce la spinta alla solidarietà.

Si stava appena tentando di ricominciare a costruire, e nei giorni scorsi era partita la valutazione dei danni. Che ovviamente ora va ricominciata da capo. L’ Unione Europea si dice disposta a versare 200 milioni di Euro. Una goccia… La macchina dell’assistenza è in moto. Ma soprattutto gli emiliani si stanno seriamente rimboccando le maniche.

Una simpatica signora diceva in TV: “Vorrà dire che ci daremo da fare ancora di più. Che riscopriremo quei valori umani, di solidarietà che comunque ci legano…”

Ecco, questo vale più di qualsiasi discorso.

Non vi fate annichilire dalla paura, dall’ansia per il futuro, che pure appare estremamente incerto…

Coraggio! Dal rafforzamento della rete dei rapporti umani la vera direzione per la ripresa.

E ne uscirete meglio di prima!

condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

articoli correlati

iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri contenuti settimanali

Apprezziamo e rispettiamo i tuoi dati personali e la privacy. Inviando questo modulo, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Ti ricordiamo che utilizziamo la nostra Newsletter semplicemente per offrire un servizio in più ai nostri lettori, non cederemo mai il tuo indirizzo a terze parti per nessuna ragione. Leggi la nostra Privacy Policy.

iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri contenuti settimanali

Apprezziamo e rispettiamo i tuoi dati personali e la privacy. Inviando questo modulo, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Ti ricordiamo che utilizziamo la nostra Newsletter semplicemente per offrire un servizio in più ai nostri lettori, non cederemo mai il tuo indirizzo a terze parti per nessuna ragione. Leggi la nostra Privacy Policy.

Chiudi il menu
Close Panel