PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ

zaccagnini1

Adriano Zaccagnini: una coscienza libera non può rimanere in gabbia

di Fausto Carotenuto. Adriano Zaccagnini: una coscienza libera non può rimanere in gabbia. Adriano, “uno dei nostri”, lascia il 5stelle perché non ce la fa più a stare in un movimento azienda guidato da Casaleggio, dove non c’è libertà, ma un clima di terrore.

aladinoscritte

Sulla Gambaro deciderà…. La “rete”… Ma chi è questa rete?

di Fausto Carotenuto. Sulla Gambaro deciderà…. La “rete”… Ma chi è questa rete? Stanotte i parlamentari grillini, a maggioranza e a porte chiuse (niente diretta streaming ancora una volta…) hanno votato per l’espulsione della Gambaro, ma affidando alla “rete” il compito di decidere.

CIR DerivaGrillo

Grillo: una deriva etica preoccupante

di Fausto Carotenuto. Grillo: una deriva etica preoccupante. Ora ha cacciato fuori anche una senatrice che lo aveva criticato perché lui in Parlamento – dove loro lavorano sodo – non ci va mai, ma adopera sul Parlamento parole di disprezzo, a dir poco “mussoliniane”.

grillocasaleggioscritte

Il Profeta Grillo e il Roveto Ardente…

di Fausto Carotenuto. Il Profeta Grillo e il Roveto Ardente…Grillo dà la colpa agli italiani se pochi lo hanno votato…   In questo conferma il fatto di non avere compreso la funzione della politica.

iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri contenuti settimanali

Apprezziamo e rispettiamo i tuoi dati personali e la privacy. Inviando questo modulo, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Ti ricordiamo che utilizziamo la nostra Newsletter semplicemente per offrire un servizio in più ai nostri lettori, non cederemo mai il tuo indirizzo a terze parti per nessuna ragione. Leggi la nostra Privacy Policy.

[bsa_pro_ad_space id=1]

seguici su facebook

iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri contenuti settimanali

Apprezziamo e rispettiamo i tuoi dati personali e la privacy. Inviando questo modulo, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Ti ricordiamo che utilizziamo la nostra Newsletter semplicemente per offrire un servizio in più ai nostri lettori, non cederemo mai il tuo indirizzo a terze parti per nessuna ragione. Leggi la nostra Privacy Policy.