PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ

CIR Editoria Italiana1

I padroni della notizia – Ti fidi?

di Enrico Carotenuto. I padroni della notizia – Ti fidi? Ecco chi controlla i giornali in Italia. Praticamente sono 9 entità, ma in realtà sono molti di meno se si considerano i legami, le infiltrazioni, le affiliazioni, le “amicizie”.

Nino-Di-Matteo-640

Il Procuratore Di Matteo, Renzi, Berlusconi e la Repubblica Amorale

di Fausto Carotenuto. Il Procuratore Di Matteo, Renzi, Berlusconi e la Repubblica Amorale. Ha ragioni da vendere il procuratore antimafia Di Matteo quando, alla commemorazione di Borsellino, dice che non si può trattare di riforme istituzionali con un condannato con sentenza definitiva alla interdizione dai pubblici uffici.

berlusconi-triste

Il cavaliere disarcionato da chi lo aveva messo a cavallo

di Fausto Carotenuto. Il cavaliere disarcionato da chi lo aveva messo a cavallo. Oggi Berlusconi decade dal Senato ed esce dall’ombrello dell’immunità parlamentare. I magistrati saranno liberi di decidere qualsiasi provvedimento, anche restrittivo.

topiPDL

I topi scappano

di Fausto Carotenuto. I topi scappano. Il più chiaro indizio che forse questa volta il berlusconismo è veramente a rischio è la rapidità impressionante con la quale i topi stanno abbandonando la nave.

iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri contenuti settimanali
Apprezziamo e rispettiamo i tuoi dati personali e la privacy. Inviando questo modulo, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Ti ricordiamo che utilizziamo la nostra Newsletter semplicemente per offrire un servizio in più ai nostri lettori, non cederemo mai il tuo indirizzo a terze parti per nessuna ragione. Leggi la nostra Privacy Policy.
[bsa_pro_ad_space id=1]

seguici su facebook

iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri contenuti settimanali
Apprezziamo e rispettiamo i tuoi dati personali e la privacy. Inviando questo modulo, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Ti ricordiamo che utilizziamo la nostra Newsletter semplicemente per offrire un servizio in più ai nostri lettori, non cederemo mai il tuo indirizzo a terze parti per nessuna ragione. Leggi la nostra Privacy Policy.