PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ

Ecco il 5 Stelle che ci piace!

PistonoContribuiamo a diffondere l’appello di Federico Pistono. Federico è un ragazzo dell’85, informatore scientifico, plurilaureato, esperto di computer e comunicazioni. Ha scritto un libro chiamato “Robots will steal your jobs, but that’s ok-How to survive the economic collapse and be happy”” (I robot vi ruberanno il lavoro, ma va bene – Come sopravvivere felici al collasso economico). 

Federico è un attivista della prima ora del M5S. E’ un “grillino”, uno di quelli con testa ed entusiasmo, uno che potrebbe tranquillamente fare da uomo immagine per il movimento, in quanto ne rappresenta tutte le caratteristiche: gioventù, intelligenza, preparazione, coraggio.

In questo video ci parla di quello che va, e di quello che non va nel M5S. E non le manda a dire, pur rimanendo chiaro, solare e amichevole. 

{youtube}lr3bU7K1XmA{/youtube}

Dice in modo chiaro ed inequivocabile che al momento, la tanto sbandierata democrazia liquida, a livello nazionale, non esiste. Che ora come ora, tutto è gestito e influenzato dal duo di testa, e gli altri o si adeguano, o se ne vanno. Dice testualmente:” Una o due persone decidono una cosa, poi ci sono 50000 commenti sul blog, che si perdono” e non sono influenti.

Federico parla di “character assassination” di chi si permette di dire qualcosa di diverso dai boss, aggravata da minacce e insulti. 

Federico dice:”Beppe, io sono d’accordo al 99% con quello che dici tu. Ma quello che dici non è quello che fai, perchè dici che il movimento prende le decisioni dal basso, che ne discutiamo tutti insieme, ma questo non avviene!” 

Non si può sbandierare la democrazia dal basso, e non avere una piattaforma su cui farla. Federico rincara:”Sono anni che ci dite che la state per fare, ma noi non abbiamo bisogno che la faccia e la gestisca Casaleggio, sui suoi server! Abbiamo centinaia di persone con le giuste competenze che si sono offerte di darci una mano gratuitamente, la Airesis (proprietaria di un software che serve propio a questo) si è offerta di modificarlo gratuitamente per adattarlo alle esigenze del M5S”.

Ecco, noi di Coscienzeinrete Magazine facciamo il tifo per i ragazzi come Federico. Quelli veri, che usano la loro testa e dicono le cose come stanno, senza offendere nessuno e senza alcun tipo di violenza . Quelli che credono veramente che “ognuno vale uno”.

Questo è il 5 Stelle che ci piace, speriamo che Grillo, per una volta, ascolti i messaggi che cominciano ad arrivare dagli attivisti svegli, mettendo in secondo piano Casaleggio e le sue strane connessioni. E soprattutto speriamo che Federico non diventi il nuovo oggetto di assassinio mediatico da parte di quelli che vedono le cose solo come le dice Beppe.

Speriamo che nessuno lo minacci, o gli dia del “piddino” o “pidiellino”, neologismi ormai molto in voga tra coloro che, arrabbiati e appostati sul web, non vedono l’ora che qualcuno esprima un pensiero di dissenso per poterlo brandire come “vetero pro-casta”.


condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

articoli correlati

iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri contenuti settimanali

Apprezziamo e rispettiamo i tuoi dati personali e la privacy. Inviando questo modulo, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Ti ricordiamo che utilizziamo la nostra Newsletter semplicemente per offrire un servizio in più ai nostri lettori, non cederemo mai il tuo indirizzo a terze parti per nessuna ragione. Leggi la nostra Privacy Policy.

iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri contenuti settimanali

Apprezziamo e rispettiamo i tuoi dati personali e la privacy. Inviando questo modulo, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Ti ricordiamo che utilizziamo la nostra Newsletter semplicemente per offrire un servizio in più ai nostri lettori, non cederemo mai il tuo indirizzo a terze parti per nessuna ragione. Leggi la nostra Privacy Policy.