PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ

Spending Review: abbasso gli straccioni liberi e viva i ricchi condizionabili!

Giustizianegata

Ieri riunione del Governo per decidere dove e come operare i tagli di spesa dello Stato. Colpiti in particolar modo sanità, giustizia e personale dello Stato. Le decisioni finali verranno prese in settimana, cercando di aggirare il Parlamento dove diversi provvedimenti potrebbero non passare.

 

triadesindacaleAgitatissimi i sindacati principali, la cui vera preoccupazione è come mantenere la già scarsa fiducia dei lavoratori, ed evitare di andare a casa anche loro, dopo qualche decennio di sindacalismo di facciata. Le razzie del governo Monti rischiano di rendere ancora più palese la loro inutilità per i lavoratori e la loro effettiva funzione manipolatoria. Potrebbe essere la volta buona per un ulteriore risveglio di tanti lavoratori e per il rafforzamento del settore dei sindacati liberi e di “base”. Stanno minacciando “addirittura” uno sciopero generale. Già vediamo Monti, la Fornero ed i loro ispiratori tremanti per la paura di cotanta terribile impresa dei sindacati…. Il solito teatrino.

giustizianegata2La misure per colpire la Giustizia sono drammatiche. Ma già da tempo è iniziata una riforma strisciante della giustizia, che ne ha aumentato enormemente i costi per la gente, che vedrà ora anche scomparire una rete di uffici e probabili ulteriori riduzioni di personale. Il sistema si sta avviando verso una macchina della giustizia che si vuole rendere più efficiente in un modo singolare: negando la giustizia a chi non se la può permettere, per i costi enormemente cresciuti. Si avrà giustizia solo per censo. Se hai i soldi puoi far valere i tuoi diritti, altrimenti no. Questa la felice pensata egli euroburocrati centralizzatori. Invece di riempire gli organici di giudici e cancellieri, hanno deciso di svuotarli. Invece di aumentare gli uffici, di chiuderli. Ci vorranno sempre più soldi per avviare e portare avanti una procedura, e vedremo che con la crisi pochissime persone, gruppi e associazioni se lo potranno permettere. I pochi tribunali rimasti amministreranno la giustizia dei ricchi, nell’Italia di Eurolandia.

sanitanegataE la sanità? Invece di risanare, togliendo gli sprechi del regime precedente, per rendere il sistema più efficiente, taglieranno. Ancora non ci sono molti dettagli. Ma c’è da giurare che taglieranno sugli ospedali minori, sul personale, e soprattutto sulla spesa farmaceutica. Nel senso che diminuirà ancora la gamma dei medicinali e dei servizi gratuiti. Chi sarà colpito? La gente normale, quella già aggredita economicamente dalla crisi, vedrà sempre di più negato anche il diritto alla salute.

E poi gli statali. Anche qui mano pesantissima. Riduzione del personale e dei già piccoli benefits, su stipendi già bloccati da anni. Vogliono ulteriormente ridurre la possibilità di spesa dei tantissimi lavoratori statali.

Ora facciamo un breve ragionamento: i poteri di manipolazione hanno creato la crisi economica lasciando briglia sciolta ai loro predatori finanziari. Hanno anche creato la crisi politica dando campo libero ai loro servi peggiori, quelli ridicoli, ladri, privi di professionalità e di serietà, che hanno invaso i partiti e la politica rendendole infime e deprecabili da tutti. Facendo questo hanno predisposto l’opinione pubblica all’esigenza di un cambiamento radicale che poteva venire solo dal messia Europa. Meno nazione e più Europa, meno potere economico e politico locale e più centralizzato. Ma anche e soprattutto meno mezzi e risorse a disposizione del vasto movimento orizzontale del risveglio delle coscienze. Che crescendo minaccia alle basi i poteri oscuri.

Ecco perché le varie misure prese nell’emergenza da loro stessi creata tendono ad un solo obiettivo: impoverire e distrarre le maggioranze. Perché proprio tra la gente normale, priva di potere, sta più avanzando il movimento di risveglio delle coscienze. Quello che vuole una società più aperta, solidale,ecologica, consapevole e libera. Ecco perché vogliono togliere proprio alle maggioranze giustizia, sanità, denaro, ecc… Per aumentare le loro difficoltà al punto da far loro dimenticare la bellezza e la priorità del risveglio della coscienza. Per evitare che si organizzino in reti capaci di prendere in mano economia, politica e cultura.

I grandi poteri di manipolazione vogliono creare un sistema di protezione delle classi più ricche e minoritarie, sulle quali hanno ovviamente un controllo ed una presa molto maggiore. E di ulteriore impoverimento delle enormi e sfuggenti classi medie, dove maggiore è la crescita delle coscienze e minore la connessione con il potere.

Dipenderà da noi se sarà così o no. Il movimento del risveglio è agli inizi, ma abbastanza forte, e senz’altro capace di non farsi abbattere da queste difficoltà e trarne anzi ulteriore forza e consapevolezza. Ed il movimento del risveglio non si diffonde solo nelle classi più popolari, ma anche in quelle medie fino a contaminare seriamente anche quelle più ricche.

Per ostacolare le coscienze i poteri oscuri portano avanti una strategia della tensione, fatta di guerre, violenza ed ora soprattutto terrorismo economico e politico. Ma non ci faremo intimorire e andremo avanti, proprio nel tessuto orizzontale intorno a noi. Occupandoci ancora di più di politica, giustizia, medicina, agricoltura, alimentazione, cultura, arte, solidarietà… Nel nostro modo, quello della coscienza. Intorno a noi.

contadini

condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

articoli correlati

Corsi Online
Una nuova sezione in costante aggiornamento dalla quale è possibile seguire alcuni dei nostri corsì online.
Maggiori informazioni
Corso Online: "I Rapporti Con Gli Altri"
Grandi sfide e grandi opportunità. Un esame approfondito del più difficile ambito della nostra vita:
la rete delle nostre
relazioni umane.
Con Fausto Carotenuto
Maggiori informazioni
Corso Online: "Angeli - La Loro Presenza
Nella Nostra Vita"
Chi sono e cosa fanno,​
come riconoscerli e comunicare con loro.​
Con Fausto Carotenuto
Maggiori informazioni
Corso di Sviluppo dei Talenti Spirituali
Un importante percorso di approfondimento e di sviluppo dei talenti speciali che ognuno di noi porta con se per contribuire al benessere ed alla crescita della rete umana.
A cura di Fausto Carotenuto
Maggiori informazioni
Seminari e Conferenze
Consulta il nostro calendario aggiornato per vedere gli eventi in programma in Italia.
Maggiori informazioni
Corsi Avanzati
A seguito del percorso biennale “Sviluppare i Propri Talenti Spirituali” è possibile accedere ad un terzo anno con due possibili specializzazioni annuali:
Master dell’Accademia dell’Arte e Master dell’Accademia della Salute.
Maggiori informazioni
Libri di Fausto Carotenuto
La nostra collana offre una serie di approfondimenti di facile accesso alle diverse tematiche spirituali affrontate nei nostri corsi e seminari.
Maggiori informazioni
Precedente
Successivo

iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri contenuti settimanali

Apprezziamo e rispettiamo i tuoi dati personali e la privacy. Inviando questo modulo, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Ti ricordiamo che utilizziamo la nostra Newsletter semplicemente per offrire un servizio in più ai nostri lettori, non cederemo mai il tuo indirizzo a terze parti per nessuna ragione. Leggi la nostra Privacy Policy.

iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri contenuti settimanali

Apprezziamo e rispettiamo i tuoi dati personali e la privacy. Inviando questo modulo, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Ti ricordiamo che utilizziamo la nostra Newsletter semplicemente per offrire un servizio in più ai nostri lettori, non cederemo mai il tuo indirizzo a terze parti per nessuna ragione. Leggi la nostra Privacy Policy.