PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ

Partiti: il castello di carte sta crollando

castellodicarte1

Partiti: il castello di carte sta crollando

di Fausto Carotenuto

Italia dei Valori si spacca sotto i colpi dello scandalo immobiliare che riguarda Di Pietro. Che non si difende con la usuale forza…

Nel PDL siamo alla resa dei conti: persino Alfano alza la voce contro Berlusconi. Ed è tutta una lite che trae spunto da sondaggi che danno prospettive pessime per il partito… I “montiani” e gli ex fascisti mettono in discussione tutto. Persino Feltri dice ormai chiaramente che voterà Grillo!

Il PD è sempre più spaccato tra bersaniani e renziani. Con Renzi che si accinge a portare alle primarie del PD molti elettori di centro-destra. Che ormai cominciano ad amarlo più di Berlusconi.

Continua la spinta dei poteri di manipolazione internazionali per passare da una Seconda Repubblica che voleva essere bipartitica, alla Terza Repubblica. Un nuovo schema politico fatto di partiti che si divideranno in una maggioranza europeista e vassalla di Bruxelles e della BCE, ed in una minoranza antieuropeista vociante, piena di buona volontà, ma sostanzialmente priva di qualsiasi potere nelle mani di grillini e di chi altro non vorrà far parte del blocco di maggioranza.

Tre i grandi strumenti adoperati da certi poteri per far crollare il vecchio castello di carte:

– il terrore indotto nel vecchio sistema dei partiti dalla crescita di Grillo (terrore che non viene sostanzialmente combattuto, ma gonfiato dai grandi media);

– le operazioni della magistratura contro PDL, PD, Lega, IDV, ecc… che ovviamente aiutano il voto di protesta, quello grillino, e le operazioni di cambio di equilibri all’interno dei vecchi partiti;

– la presenza nei principali partiti di “quinte colonne” dei poteri di manipolazione che improvvisamente si “risvegliano” per mettere in discussione gli equilibri precedenti nel loro partito.

L’obiettivo è quello di formare un nuovo blocco europeista molto forte, traendolo da una parte degli ambienti dei vecchi partiti, che comunque danno garanzie ai grandi poteri. Partiti che proprio per questo ora vengono “caotizzati” e rimescolati in modo da produrre un quadro politico che sembrerà nuovo.

Se questo non sarà possibile, c’è sempre l’ipotesi di continuare con i tecnici figli della finanza internazionale, e di trasformarli gradualmente in politici.

Un grande gioco delle parti, per ottenere un potere centrale consolidato al servizio dell’Europa, sostenuto da un blocco partitico maggiormente asservito ed omogeneo. Ed una opposizione che accolga tutti i protestatari, chi non ne può più e chi si sta risvegliando, in una sorta di gabbia vociante e velleitaria, presente in Parlamento per dimostrare che la democrazia c’è. Ma sostanzialmente priva di qualsiasi potere.

Il vecchio sistema partitico, molto frazionato e molto legato a poteri e voti locali, ha accettato la subordinazione all’Europa e la perdita di sovranità solo perché forzato da una enorme crisi finanziaria. Altrimenti non lo avrebbe fatto. Ora, dopo questa caotizzazione, si vuole ottenere un sistema che sia fedelmente subordinato al superstato, senza esitazioni. E non solo in situazione di emergenza.

Ma non è detto che tutte le ciambelle riescano col buco…

Chi vuole esercitare la coscienza non ha al momento altra strada che continuare a costruire dentro di sé ed intorno a sé un mondo diverso, fatto di buoni sentimenti, di buone azioni e di conoscenza approfondita degli eventi. Per usarli come strumento di libertà e per non rimanerne condizionati. Fatto di luce, e non di giochi di ombre…

 

alberoluminoso

 

Può interessarti anche: 

 

Partiti

 

condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

articoli correlati

Corsi Online
Una nuova sezione in costante aggiornamento dalla quale è possibile seguire alcuni dei nostri corsì online.
Maggiori informazioni
Corso Online: "I Rapporti Con Gli Altri"
Grandi sfide e grandi opportunità. Un esame approfondito del più difficile ambito della nostra vita:
la rete delle nostre
relazioni umane.
Con Fausto Carotenuto
Maggiori informazioni
Corso Online: "Angeli - La Loro Presenza
Nella Nostra Vita"
Chi sono e cosa fanno,​
come riconoscerli e comunicare con loro.​
Con Fausto Carotenuto
Maggiori informazioni
Corso di Sviluppo dei Talenti Spirituali
Un importante percorso di approfondimento e di sviluppo dei talenti speciali che ognuno di noi porta con se per contribuire al benessere ed alla crescita della rete umana.
A cura di Fausto Carotenuto
Maggiori informazioni
Seminari e Conferenze
Consulta il nostro calendario aggiornato per vedere gli eventi in programma in Italia.
Maggiori informazioni
Corsi Avanzati
A seguito del percorso biennale “Sviluppare i Propri Talenti Spirituali” è possibile accedere ad un terzo anno con due possibili specializzazioni annuali:
Master dell’Accademia dell’Arte e Master dell’Accademia della Salute.
Maggiori informazioni
Libri di Fausto Carotenuto
La nostra collana offre una serie di approfondimenti di facile accesso alle diverse tematiche spirituali affrontate nei nostri corsi e seminari.
Maggiori informazioni
Precedente
Successivo

iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri contenuti settimanali

Apprezziamo e rispettiamo i tuoi dati personali e la privacy. Inviando questo modulo, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Ti ricordiamo che utilizziamo la nostra Newsletter semplicemente per offrire un servizio in più ai nostri lettori, non cederemo mai il tuo indirizzo a terze parti per nessuna ragione. Leggi la nostra Privacy Policy.

iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri contenuti settimanali

Apprezziamo e rispettiamo i tuoi dati personali e la privacy. Inviando questo modulo, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Ti ricordiamo che utilizziamo la nostra Newsletter semplicemente per offrire un servizio in più ai nostri lettori, non cederemo mai il tuo indirizzo a terze parti per nessuna ragione. Leggi la nostra Privacy Policy.