PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ

Massacro in Siria: condanna dell’Onu e tensioni Usa-Russia. La tragica farsa dell’islamizzazione forzata del Medio Oriente continua.

  • Politica
  • Massacro in Siria: condanna dell’Onu e tensioni Usa-Russia. La tragica farsa dell’islamizzazione forzata del Medio Oriente continua.

UN Cry babyIeri condanna dell’ONU per la strage compiuta dalle forze del regime ad Hula. I “sepolcri imbiancati” del palazzo di vetro si indignano perché un feroce regime messo lì dai poteri di manipolazione che controllano la stessa ONU ora si difende con tutte le forze.

Se il regime non cadrà prima, si prepara giorno per giorno l’intervento militare. Per trasformare la laica Siria in un paese del fronte islamico radicale. Per crearci un “nemico” in più nel conflitto mondiale occidente-islam, che giustifichi l’emergenza perpetua. Quella emergenza che è essenziale per manipolare le nostre scelte e limitare la nostra libertà.

Per chi vuole approfondire ripubblichiamo la nota di ieri:                                         http://www.coscienzeinrete.net/politica/item/385-la-diabolica-trappola-siriana-operazioni-sporche-dei-poteri-di-controllo-per-la-creazione-di-un-inferno-perche-lo-fanno-come-reagire

tags

condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

articoli correlati

iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri contenuti settimanali

Apprezziamo e rispettiamo i tuoi dati personali e la privacy. Inviando questo modulo, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Ti ricordiamo che utilizziamo la nostra Newsletter semplicemente per offrire un servizio in più ai nostri lettori, non cederemo mai il tuo indirizzo a terze parti per nessuna ragione. Leggi la nostra Privacy Policy.

iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri contenuti settimanali

Apprezziamo e rispettiamo i tuoi dati personali e la privacy. Inviando questo modulo, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Ti ricordiamo che utilizziamo la nostra Newsletter semplicemente per offrire un servizio in più ai nostri lettori, non cederemo mai il tuo indirizzo a terze parti per nessuna ragione. Leggi la nostra Privacy Policy.

Chiudi il menu
Close Panel