Non è possibile amare gli altri se non ami te stesso. E' proprio cosi?

amaresestessiNon è possibile amare gli altri se non ami te stesso.
E’ vero, ma non basta amarsi…
se non sappiamo quale parte di noi stiamo amando.
Possiamo imparare ad amare e coltivare
la parte migliore di noi stessi,
quella cosciente ed amorosa,
per poter desiderare che
proprio quella parte prevalga negli altri.
E non le parti peggiori di noi,
quelle egoiche, predatrici, indifferenti o aggressive…
Non siamo obbligati ad amare
le parti peggiori nostre e degli altri,
ma siamo liberi di amare veramente le migliori…
per farle vibrare e crescere.
E questo rende più bella e più utile la nostra vita,
e quella di chi è intorno a noi.
E scopriremo che la parte migliore di noi stessi,
quella veramente da amare,
è proprio quella che ama, che intensamente
vuole, pensa e fa il bene degli altri.
Ed amandoli ci rende più forti e coscienti.
 
Vota questo articolo
(2 Voti)
Non è possibile amare gli altri se non ami te stesso. E' proprio cosi? - 5.0 out of 5 based on 2 votes