Amore per la Verità

MANLEY P HALL"Solamente la Verità può condurre l'uomo alla perfezione. E questa perfezione la deve guadagnare donando la propria vita alla Verità.

 

La Verità si presentò a Boezio come una visione radiosa, rivelando che ella gli era sempre stata accanto, fin dall’inizio. Dal momento in cui aveva iniziato a dedicare la propria esistenza alla Verità, questa era con lui, e lo sarebbe stata fino alla fine dei suoi giorni. Così come per ogni persona nelle sue stesse condizioni.

 

Nessuno attraversa la vita completamente solo, e coloro che si dedicano ad un servizio disinteressato verso gli altri saranno sempre accompagnati da tale visione radiosa. Qualcosa che li veglia e li protegge perché lo meritano, perché hanno guadagnato la pace della vita interiore, che resta tale a prescindere da ciò che accade nel mondo esterno.

 

La Verità è viva, e cammina al fianco di chiunque la serva. La verità è una creatura, una potenza, una qualità. E' il modo più dinamico per giungere alla realtà.

Cos'è la Verità per noi? Come possiamo comprenderla?

 

La comprendiamo attraverso i piccoli sforzi che facciamo per crescere. Cercando oggi di essere un po' migliori di quanto fossimo ieri, ogni giorno continuiamo lentamente a crescere.

Una volta compiuto il primo passo verso la realtà, ha luogo il contatto con quel Qualcosa che camminerà con noi per il resto della vita. Il primo sforzo sincero dedicato ad una vita di Verità conduce a noi la Verità. Era questa la convinzione dei pitagorici e dei platonici. Quando facciamo una cosa buona e definita, quando serviamo chi è nel bisogno, quando miglioriamo la natura delle nostre contemplazioni, stabiliamo un importante collegamento nella vita che una volta creato non può morire. Quando acquisiamo coscienza, quando le nostre anime partoriscono l'anima della Verità, quell'anima continuerà a vivere per sempre.

A volte ricadiamo nel vizio, dimentichiamo, perdiamo e trasgrediamo...ma una volta fatto uno sforzo sincero, avremo mosso il primo passo verso l'eternità, il primo passo verso la pace eterna.

 

Buddha ci conduce allo stesso punto; ci dice che il cammino verso la verità inizia con un singolo passo. Il singolo passo nel sistema greco era inteso come il primo sforzo del tutto disinteressato a servire. Il momento della vita in cui ci spogliamo di noi stessi e poniamo il bene comune al di sopra del nostro vantaggio personale. Finché siamo egoisti la Verità resta lontana da noi, e piange. Nel momento in cui siamo egoisti nel pensiero, nelle azioni, nei codici di vita, ci tagliamo fuori dall'eterno amore offerto dalle meraviglie ed i misteri della vita mistica.

 

Si tratta di un passo dall'egoismo all'altruismo, dal buio alla luce; una volta che un individuo si dedica a questo, si spinge gradualmente in avanti, un passo alla volta, verso la pienezza della propria maturità.

 

Tutto ciò attiene al concetto di amore per la verità, amore per la vera realtà, una visione reale del mondo che otteniamo solo quando ci arrampichiamo per uscire dal pantano del nostro sconforto. Se siamo in grado di innalzarci sopra l'ignoranza che ci imprigiona possiamo cominciare a vedere oltre il bordo delle cose apparenti. Quando lo facciamo, cresciamo un po'. E quando si cresce un po', i problemi diminuiscono."

 

Manly P. Hall

 

 

La Verità serve all’Amore,

per sapere quale bene manca

intorno a noi ed in quale modo.

E quindi la Verità è necessaria

a capire cosa fare e come per fare il Bene.

Si cerca la Verità per Amore del Bene,

e più si Ama facendo il Bene

più si conosce la Verità

e si genera una Vita nuova e migliore:

una Vita Vera

 

(Fausto Carotenuto)

 

 

Vota questo articolo
(4 Voti)
Amore per la Verità - 4.5 out of 5 based on 4 votes