Più terrorismo per toglierci più libertà

roberthannigAccendo la TV al mattino presto in un albergo inglese e, mischiata ai soliti programmi molto civili su salute, case, arte, cucina, piante da giardino ecc.. ecco la faccia dura di un signore che parla con toni drammatici.

Chi è e cosa vuole?

E' Mr Hanningan, il capo del GCHQ, il servizio segreto inglese che con una megacentrale sita a Cheltenham ascolta tutte le comuicazioni del mondo e legge tutta la nostra posta elettronica... Alla caccia dei terroristi "cattivi". E perchè è così agitato oggi?

Perchè dice che tutta questa libertà di adoperare internet da parte nostra consente ai terroristi cattivi di organizzare bene le loro reti terroristiche. E in pratica si lamenta del fatto che le grandi companies del web, i social network, ecc... forniscono un ottimo strumento per organizzare il terrore. E quindi bisogna fare molto di più per eliminare la privacy da internet e contentire ai servizi segreti di ficcare il naso dappertutto.

Altrimenti si diventa complici dei cattivi.

Dimentica di aggiungere il piccolo particolare che i cattivi in questione (ISIS, Al Qaeda, salafiti, ecc.) sono stati formati, finanziati, addestrati e protetti proprio da quegli stessi servizi segreti occidentali che ora se ne lamentano.

E che ora tutto questo tragico teatrino serve solo a toglierci sempre più libertà e controllarci meglio, anche in quello che può essere un grande strumento di libertà come internet.

E come mai Mr Hanningan si può permettere una pressione del genere senza sollevare un putiferio nell'opinione pubblica?

 Perchè da poco un islamico (?) esagitato ha attaccato sparando il parlamento canadese.

Senza questo provvido e "casuale" "aiutino", mr Hanningan  avrebbe dovuto starsene zitto.

Indovinate chi ha organizzato l'aiutino...

Noi non la beviano più... Anzi, ogni cosa che fanno rafforza la nostra voglia di libertà e smaschera le loro trame rendendo più consapevoli le nostre coscienze.

 

ecco il centro GCHQ di Cheltenham

gchq 1945820b 2

Vota questo articolo
(2 Voti)
Più terrorismo per toglierci più libertà - 5.0 out of 5 based on 2 votes