PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ

Vince la nausea

Nausea

Vince la nausea

di Enrico Carotenuto

Queste amministrative dimostrano quanto il cittadino italiano sia disamorato della politica, e disilluso sulle reali possibilità di cambiamento. Hanno perso tutti. Ma alcuni relativamente di più. PDL e 5 Stelle infatti, hanno pagato il dazio maggiore. Ed è inutile appellarsi alla scarsa affluenza: il PD se la ride. 

Il PDL ha perso ovunque, una cosa senza precedenti. Nel solo comune di roma, ha perso 15 municipi su quindici. Ed ha perso anche in roccaforti fin ora inespugnabili come Treviso e Imperia, dove Scajola, considerato fino a ieri il “ras”, è riuscito a perdere il 76 per cento. Insomma, un’ecatombe. Danno molto da pensare i commenti degli esponenti pdl, i quali affermano in coro che il problema è stata “l’assenza” di Berlusconi. Perchè? Dov’era andato? Come se gli elettori, dopo vent’anni non sapessero chi sta con Berlusconi. E soprattutto, a prescindere dalla presenza in prima linea del personaggio assai discutibile, come si fa a pianificare il futuro di un partito puntando su uno che a settembre compirà 77 anni? “Torniamo a Forza Italia” gridano…puzza tanto di tirare a campare e grattare il fondo del Barile. Non gli viene in mente che forse pagano, che so, la sequenza di scandaloni e scandaletti, soprattutto a Roma, dove il comune era stato riempito di ex terroristi, ex banda della Magliana, famosi nazi-skin, e parenti dell’ormai ex sindaco?

Il Movimento 5 Stelle ha preso un sonoro schiaffone, arretrando ovunque e conquistando tre comuni di importanza meno che secondaria. Grillo parla di avanzata lenta ma inesorabile. Qualche anno fa Grillo aveva portato in giro un bellissimo spettacolo che si chiamava “delirio”. Forse è il caso che ripeschi il dvd, se lo riguardi, e cominci a fare un po’ d’autocritica. Anzi, forse è il caso che comincino a farla i ragazzi del 5 stelle. Magari è il caso di cambiare qualcosina all’interno. Magari un po’ di democrazia, magari rendersi conto che la maggior parte della gente che li ha votati alle politiche pretendeva che ci facessero qualcosa con quel 25%, invece di favorire l’inciucio in tutti i modi. Oppure che cose tipo l’inceneritore di Parma pesano di più di qualche milione di rimborsi elettorali restituiti, che, detto tra noi, non cambiano di nulla la situazione economica e sociale di questa nazione. Un bel tumorino a norma di legge comincia a pesare nell’immaginario collettivo. Probabilmente di più di una cinquantina di milioni restituiti. Come è giusto che sia. Devo ancora capire come ci abbia cambiato la vita la restituzione di meno di un euro per cittadino, soprattutto a fronte delle recenti dichiarazioni pro-MES di Grillo. Giustamente gli elettori si chiedono: ma questo cambiamento, esattamente, dove sarebbe?

E il PD? Il PD ride. Poco gli importa se gli italiani hanno votato in pochi, turandosi il naso ed in preda a conati, scegliendo quello che a loro sembra il male minore. Intendiamoci, noi sappiamo bene che non è così. Il PD non è il male minore. E’ lo stesso male di sempre. E definirlo “minore” è assai riduttivo.

Ma tant’è. Da partito distrutto e nonostante il mostruoso governo Monti-bis (per chi non lo sapesse, si scrive Letta, si legge Monti), in 2 mesi, sono riusciti a vincere ovunque. Gli altri contendenti, evidentemente, sono riusciti a farli sembrare meglio di quello che sono. 

 

Può interessarti anche: 

 

nausea

condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

articoli correlati

Corsi Online
Una nuova sezione in costante aggiornamento dalla quale è possibile seguire alcuni dei nostri corsì online.
Maggiori informazioni
Corso Online: "I Rapporti Con Gli Altri"
Grandi sfide e grandi opportunità. Un esame approfondito del più difficile ambito della nostra vita:
la rete delle nostre
relazioni umane.
Con Fausto Carotenuto
Maggiori informazioni
Corso Online: "Angeli - La Loro Presenza
Nella Nostra Vita"
Chi sono e cosa fanno,​
come riconoscerli e comunicare con loro.​
Con Fausto Carotenuto
Maggiori informazioni
Corso di Sviluppo dei Talenti Spirituali
Un importante percorso di approfondimento e di sviluppo dei talenti speciali che ognuno di noi porta con se per contribuire al benessere ed alla crescita della rete umana.
A cura di Fausto Carotenuto
Maggiori informazioni
Seminari e Conferenze
Consulta il nostro calendario aggiornato per vedere gli eventi in programma in Italia.
Maggiori informazioni
Corsi Avanzati
A seguito del percorso biennale “Sviluppare i Propri Talenti Spirituali” è possibile accedere ad un terzo anno con due possibili specializzazioni annuali:
Master dell’Accademia dell’Arte e Master dell’Accademia della Salute.
Maggiori informazioni
Libri di Fausto Carotenuto
La nostra collana offre una serie di approfondimenti di facile accesso alle diverse tematiche spirituali affrontate nei nostri corsi e seminari.
Maggiori informazioni
Precedente
Successivo

iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri contenuti settimanali
Apprezziamo e rispettiamo i tuoi dati personali e la privacy. Inviando questo modulo, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Ti ricordiamo che utilizziamo la nostra Newsletter semplicemente per offrire un servizio in più ai nostri lettori, non cederemo mai il tuo indirizzo a terze parti per nessuna ragione. Leggi la nostra Privacy Policy.

iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri contenuti settimanali
Apprezziamo e rispettiamo i tuoi dati personali e la privacy. Inviando questo modulo, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Ti ricordiamo che utilizziamo la nostra Newsletter semplicemente per offrire un servizio in più ai nostri lettori, non cederemo mai il tuo indirizzo a terze parti per nessuna ragione. Leggi la nostra Privacy Policy.