PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ

Ucraina esercito

ESCALATION DELLA TENSIONE IN UCRAINA: OGNUNO FA LA SUA PARTE

Redazione. ESCALATION DELLA TENSIONE IN UCRAINA: OGNUNO FA LA SUA PARTE. Sì ognuno fa la sua parte: il governo di Kiev, messo su da un colpo di mano organizzato dagli angloamericani, aumenta la tensione usando le armi pesanti per cominciare a liberare “lentamente” i territori russofoni dai finti indipendentisti.

michelekievSCRITTE

L’Ucraina spinta sull’orlo della guerra civile

di Fausto Carotenuto. L’Ucraina spinta sull’orlo della guerra civile. Nelle zone orientali del Paese, abitate da maggioranze russe, migliaia di soldati senza mostrine provenienti dalla Russia  occupano strutture e palazzi del potere, atteggiandosi a “manifestanti”.

ucraina protesta xin--400x300

Ucraina: la creazione di una nuova crisi, di una nuova ferita emergenziale

di Fausto Carotenuto. Ucraina: la creazione di una nuova crisi, di una nuova ferita emergenziale. I servizi segreti occidentali hanno sostenuto ed organizzato gruppi neofascisti e ex “arancioni” ucraini, per fare in modo che l’Ucraina uscisse dalla sfera di influenza russa ed entrasse in quella della NATO e dell’Unione Europea.

ucraina

UCRAINA: SANGUINOSO SCONTRO TRA DUE INCUBI

di Fausto Carotenuto. UCRAINA: SANGUINOSO SCONTRO TRA DUE INCUBI. Scontri feroci, morti e feriti in gran numero nelle strade di Kiev, la grande città di Michele, il grande incrocio di vie sacre dell’oriente europeo.

iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri contenuti settimanali
Apprezziamo e rispettiamo i tuoi dati personali e la privacy. Inviando questo modulo, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Ti ricordiamo che utilizziamo la nostra Newsletter semplicemente per offrire un servizio in più ai nostri lettori, non cederemo mai il tuo indirizzo a terze parti per nessuna ragione. Leggi la nostra Privacy Policy.
[bsa_pro_ad_space id=1]

seguici su facebook

iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri contenuti settimanali
Apprezziamo e rispettiamo i tuoi dati personali e la privacy. Inviando questo modulo, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Ti ricordiamo che utilizziamo la nostra Newsletter semplicemente per offrire un servizio in più ai nostri lettori, non cederemo mai il tuo indirizzo a terze parti per nessuna ragione. Leggi la nostra Privacy Policy.