PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ

Siamo il loro incubo: ecco cosa pensa di noi il capo di Letta e di Monti.

BrzezinskiCosa pensa il capo della Trilaterale, quella che ha in mano di governo italiano prima con Monti e ora con Letta? Quella fondata da Brzezinski e Rockefeller e che ha per simbolo il mostro a sette teste dell’Apocalisse?
Pensa che il loro principale nemico è il risveglio della coscienza.

Brzezinski nel 2011 al CFR (Council on Foreign Relations – uno dei bastioni del mondialismo gesuita-massonico) afferma con una incredibile faccia tosta:
“Un risveglio politico globale combinato con le lotte interne tra le élites di potere, minaccia di deragliare il cammino verso il governo mondiale”.
Chiaro chi é il loro principale nemico no?
E allora hanno fatto qualcosa anche in Italia:
le élites italiane in lotta le hanno forzate a mettersi d’accordo sotto le loro bandiere, a colpi di scandali, di corruzione, di tradimenti e di grillismo. Ora per finire il lavoro vogliono cercare di aggredire e comprimere la libertá delle coscienze. A cominciare dalle libertá politiche, economiche, culturali…
A questo servono i loro governi Monti e Letta.
Ma non sará cosí facile.
I politici si comprano e si ricattano… Le coscienze in risveglio no. Una parte di loro la puoi raggirare con tribuni populisti che spingono all’odio e producono fanatismo, ma poi le coscienze rischiano di risvegliarsi anche da quella illusione. Perché in loro c’è la ricerca del Bene, non la voglia di predazione…
E le gabbie, anche le più raffinate, potrebbero non bastare a tenerle bloccate.
Non sará facile illuderci che sono buoni e che “lavorano per noi” come dice su Repubblica Scalfari… (poveretto, non abbiamo mai capito se ci fa o ci é… )
Il risveglio delle coscienze é cosa seria e forte. Una parte dell’opinione pubblica non cascherá nelle loro trappole.
Questo l’incubo… per i mondialisti.
E il bello… per noi!

tags

condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

articoli correlati

iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri contenuti settimanali

Apprezziamo e rispettiamo i tuoi dati personali e la privacy. Inviando questo modulo, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Ti ricordiamo che utilizziamo la nostra Newsletter semplicemente per offrire un servizio in più ai nostri lettori, non cederemo mai il tuo indirizzo a terze parti per nessuna ragione. Leggi la nostra Privacy Policy.

articoli correlati

iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri contenuti settimanali

Apprezziamo e rispettiamo i tuoi dati personali e la privacy. Inviando questo modulo, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Ti ricordiamo che utilizziamo la nostra Newsletter semplicemente per offrire un servizio in più ai nostri lettori, non cederemo mai il tuo indirizzo a terze parti per nessuna ragione. Leggi la nostra Privacy Policy.