PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ

Più lavoro meno ferie: la ricetta di Polillo. Noi rilanciamo…

pil

Più lavoro meno ferie: la ricetta di Polillo. Noi rilanciamo…

Redazione

Che invenzione geniale. Che trovata fantastica! Il sottosegretario all’Economia Polillo dice che potrebbe essere un’ottima idea quella di abolire una settimana di ferie all’anno. E così il PIL, il santo graal della finanza, potrebbe aumentare di ben un punto!!!

Ma che idea stupenda… E dice che con lui sono già d’accordo molti ambienti imprenditoriali e persino sindacali.

Lui del resto ha ragione: noi viviamo per lavorare e non viceversa. Noi viviamo per far ingrassare banchieri, speculatori e multinazionali, che hanno un estremo bisogno, poverini, dell’aumento del PIL. Altrimenti non si riescono a remunerare i loro investimenti speculativi.

E noi saremmo così infami da starcene tranquilli al mare, in campagna, sui monti, o semplicemente a spasso in un museo o a passeggio per strada o a leggere un libro… senza pensare al loro profondo disagio esistenziale?

Saremmo proprio senza cuore.

polillo
Polillo: forse aprendo anche l'”altro” occhio…

Ha ragione Polillo, serve uno scatto di umanità. E allora rilanciamo, e proponiamo la rinuncia alle ferie sine die, per rassicurare i mercati e tutta la finanza predatrice.

Non avremo più spazi di libertà per noi e Polillo e i suoi saranno contenti.. Perchè questo era il compito dei professori… Finalmente vivremo per lavorare… nel mondo del Grande Fratello!

Ebbene no, faremo proprio il contrario.

Faremo di tutto per disinteressarci di questa bufala del PIL, per cui

l’economia deve crescere ogni anno. E perchè deve crescere? Noi mangiamo sempre più o meno le stesse cose… I nostri bisogni materiali sono sempre quelli… L’unica cosa che cresce così sono gli interessi che vanno agli speculatori. Che poi comprano i professori e i politici.. che poi imbrogliano noi…

E poi cercheremo di allargare sempre di più gli spazi per noi, per l’arte, per la cultura, per le nostre riflessioni, per ritrovarci a scambiare pensieri e sentimenti elevati, per godere della natura… Per nutrire la nostra coscienza…

Per essere più liberi e più forti.

Forse proprio questo non vogliono. Ma noi sì.

 

tempolibero

 

 

Può interessarti anche: 

Polillo

condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

articoli correlati

Corsi Online
Una nuova sezione in costante aggiornamento dalla quale è possibile seguire alcuni dei nostri corsì online.
Maggiori informazioni
Corso Online: "I Rapporti Con Gli Altri"
Grandi sfide e grandi opportunità. Un esame approfondito del più difficile ambito della nostra vita:
la rete delle nostre
relazioni umane.
Con Fausto Carotenuto
Maggiori informazioni
Corso Online: "Angeli - La Loro Presenza
Nella Nostra Vita"
Chi sono e cosa fanno,​
come riconoscerli e comunicare con loro.​
Con Fausto Carotenuto
Maggiori informazioni
Corso di Sviluppo dei Talenti Spirituali
Un importante percorso di approfondimento e di sviluppo dei talenti speciali che ognuno di noi porta con se per contribuire al benessere ed alla crescita della rete umana.
A cura di Fausto Carotenuto
Maggiori informazioni
Seminari e Conferenze
Consulta il nostro calendario aggiornato per vedere gli eventi in programma in Italia.
Maggiori informazioni
Corsi Avanzati
A seguito del percorso biennale “Sviluppare i Propri Talenti Spirituali” è possibile accedere ad un terzo anno con due possibili specializzazioni annuali:
Master dell’Accademia dell’Arte e Master dell’Accademia della Salute.
Maggiori informazioni
Libri di Fausto Carotenuto
La nostra collana offre una serie di approfondimenti di facile accesso alle diverse tematiche spirituali affrontate nei nostri corsi e seminari.
Maggiori informazioni
Precedente
Successivo

iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri contenuti settimanali
Apprezziamo e rispettiamo i tuoi dati personali e la privacy. Inviando questo modulo, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Ti ricordiamo che utilizziamo la nostra Newsletter semplicemente per offrire un servizio in più ai nostri lettori, non cederemo mai il tuo indirizzo a terze parti per nessuna ragione. Leggi la nostra Privacy Policy.

iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri contenuti settimanali
Apprezziamo e rispettiamo i tuoi dati personali e la privacy. Inviando questo modulo, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Ti ricordiamo che utilizziamo la nostra Newsletter semplicemente per offrire un servizio in più ai nostri lettori, non cederemo mai il tuo indirizzo a terze parti per nessuna ragione. Leggi la nostra Privacy Policy.