PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ

L’ISIS secondo Marcello Foà

FoàIn questo video, Foà racconta come si è formato l’ISIS e con i soldi di chi. Il video è stato pubblicato pochi giorni fa, ed è un riassunto di quello che è emerso sulle “primavere arabe” degli ultimi anni.

Per chi segue i nostri articoli, non è certo una novità, ma non nascondiamo un certo piacere nel vedere che, seppur con qualche anno di ritardo, il quadro che delineiamo su queste pagine fin dal 2012, inizia a diventare chiaro a molti.

Già, perchè quello che viene riassunto ora, veniva, e continua ad essere, descritto qui in tempo reale, mentre le cose succedevano/succedono.

Foà1Tutto questo non per dire quanto siamo bravi, ma per mettere in risalto, una volta per tutte, che esiste una chiave di lettura degli eventi che permette analisi e predizioni molto accurate. Una chiave di lettura che non si trova sui mass-media.

Sotto il video, troverete i link ad alcuni nostri articoli usciti all’epoca dei fatti. Con la prospettiva data dal tempo trascorso, si può vedere come quelli che sembravano eventi slegati e casuali, in realtà non lo siano affatto.

{youtube}vdOfEUoWjLs{/youtube}

Foà2Crediamo che Foà abbia confuso i nomi Osama ed Obama al minuto 6.38, quando parla della visita del 2011 di Osama Bin Laden a Mubarak, evidentemente si riferisce alla visita di Obama.

 

Siria: il cerchio si stringe. Verso la creazione di un pericoloso superfronte radicale sunnita – Luglio 2012

Ecco i bei risultati della campagna di Libia e del sostegno alle finte rivoluzioni arabe – Agosto 2012

Egitto: Pena per il Faraone il galera. Arriva l’Islam radicale. – Giugno 2012

Egitto: la situazione si complica e prelude ad una drammatizzazone degli eventi. – Giugno 2012

Si destabilizza il Sinai per creare problemi al triangolo Israele-Palestinesi-Egitto – Agosto 2012

Siria: quando parlano di bambini… arriva la guerra – 2  – Giugno 2012

Countdown per l’intervento in Siria. Italia in prima fila, con il birignao. – Luglio 2012

I governi occidentali favoriscono la creazione in Siria di una forte base terrorista – Agosto 2012

Ecco chi ha ucciso Arafat – Novembre 2013

Strage chimica in Siria: ma Assad è veramente stupido? I francesi subito pronti a menare le mani – Agosto 2013

SIRIA: tolgono le armi chimiche a chi non le ha usate e le lasciano a chi le userà – Gennaio 2014

EGITTO: come lo hanno trasformato in una ferita sanguinante – Gennaio 2014

Favoriscono Al Qaeda per metterci la guerra dentro e controllarci meglio. Ma noi… – Giugno 2014

Con il sostegno occidentale e dei petrolieri nasce il Califfato sanguinario dell’ISIS – Giugno 2014

Fuga dalla Libia: situazione fuori controllo grazie agli interventi “umanitari”. – Luglio 2014

Gaza: una fabbrica di odio e di tragedie presenti e future – Luglio 2014

Perché ci sono oasi di pace petrolifere tra le fiamme dell’Islam? – Luglio 2014

Chi fa crescere i califfati sanguinari e perché: un’ analisi controcorrente. – Agosto 2014

Non facciamoci tagliare la testa anche noi: ci stanno provando in tutti i modi – Agosto 2014

Il nuovo filmato dell’ISIS, ovvero: come ti sgamo il gesuita. – Settembre 2014

 

 

 

tags

condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

articoli correlati

iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri contenuti settimanali

Apprezziamo e rispettiamo i tuoi dati personali e la privacy. Inviando questo modulo, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Ti ricordiamo che utilizziamo la nostra Newsletter semplicemente per offrire un servizio in più ai nostri lettori, non cederemo mai il tuo indirizzo a terze parti per nessuna ragione. Leggi la nostra Privacy Policy.

iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri contenuti settimanali

Apprezziamo e rispettiamo i tuoi dati personali e la privacy. Inviando questo modulo, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Ti ricordiamo che utilizziamo la nostra Newsletter semplicemente per offrire un servizio in più ai nostri lettori, non cederemo mai il tuo indirizzo a terze parti per nessuna ragione. Leggi la nostra Privacy Policy.

Chiudi il menu
Close Panel