Enrico Carotenuto

Enrico Carotenuto

URL del sito web:

The making of Juan Guaidò - Il fantoccio creato in laboratorio per il colpo di stato in Venezuela.

12 Febbraio 2019 Pubblicato in Politica

Prima della data fatidica del 22 gennaio, meno di 1 su 5 venezuelani avevano mai sentito parlare di Juan Guaidó. Solo pochi mesi fa, il trentacinquenne era un personaggio oscuro in un gruppo di estrema destra di scarsa influenza politica, strettamente associato a macabri atti di violenza di strada. Anche nel suo stesso partito, Guaidó era una figura di medio livello nell'Assemblea Nazionale dominata dall'opposizione, che sta ora agendo in maniera incostituzionale.

di Dan Cohen e Max Blumenthal

Guaidò

The making of Juan Guaidò - Il fantoccio creato in laboratorio per il colpo di stato in Venezuela. - 5.0 out of 5 based on 7 votes

Cade dal motorino e si fa male ma nessuno si ferma ad aiutarla

25 Gennaio 2019 Pubblicato in Arte e Cultura

Giulia MassoneLa baby campionessa di boxe Giulia Massone denuncia l’indifferenza dei passanti. La mamma di un 14enne racconta un caso identico: «Mio figlio lasciato sulla strada»

Cade dal motorino e si fa male ma nessuno si ferma ad aiutarla - 4.5 out of 5 based on 4 votes

Aquisgrana: cosa c'è dietro?

23 Gennaio 2019 Pubblicato in Politica

CIR Aquisgrana Dietro 1 19Il trattato firmato da Francia e Germania ha creato scompiglio tra gli analisti, ortodossi e non. Molti sostengono che sia la fine della UE. Ma è proprio così? O si tratta semplicemente di un ulteriore accorciamento delle linee di potere che serve a portare avanti il progetto di super-stato?

E perchè c'è stato bisogno di questo trattato, visto che alla prova dei fatti i due paesi sono anni e anni che si comportano esattamente così come hanno formalizzato?

Ma soprattutto: è giusto analizzare la questione dal punto di vista delle politiche nazionali? Ovvero: è corretto vedere ancora la politica internazionale (e anche quella nazionale), soprattutto in ambito europeo, come competizione tra stati nazionali? O si tratta, più profondamente, di scontro sempre più aperto tra centri di potere e popolazione, a prescindere dalle entità politiche nominali, e dai confini?

Aquisgrana: cosa c'è dietro? - 5.0 out of 5 based on 7 votes

La muffa melmosa che crea sistemi ferroviari

09 Gennaio 2019 Pubblicato in Arte e Cultura

Ingegneri talentuosi e dedicati hanno trascorso innumerevoli ore a progettare il sistema ferroviario giapponese per renderlo uno dei più efficienti al mondo. Avrebbero fatto prima a farlo fare ad una muffa melmosa.

Ricercatori giapponesi e inglesi hanno trovato che, messi di fronte a fiocchi di avena disposti secondo lo schema delle città giapponesi intorno a Tokyo, gli stampi di melma monocellulari senza cervello costruiscono reti di tubi di canalizzazione dei nutrienti che sono sorprendentemente simili al layout del sistema ferroviario giapponese. Un nuovo modello basato sulle semplici regole del comportamento della muffa melmosa potrebbe portare alla progettazione di reti più efficienti e adattabili, sostiene il team.

Muffa Melmosa

Il Cane delle Fiandre

08 Gennaio 2019 Pubblicato in Arte e Cultura

La statua è stata svelata il 10 dicembre 2016 davanti alla cattedrale di Anversa, e raffigura un giovane ragazzo e il suo cane, in omaggio ai protagonisti di un racconto inglese del 19° secolo che ha trovato fama in Giappone ben prima che nelle Fiandre, dove la trama è ambientata.

NelloPatrache

Il Cane delle Fiandre - 4.5 out of 5 based on 2 votes

Manifestazione NOTAV - Torino, 8/12/2018

08 Dicembre 2018 Pubblicato in Politica

Immagini in diretta dalla manifestazione NOTAV din corso in questo momento a Torino. Chissà se i media le daranno lo stesso risalto che hanno dato a quella delle damine PROTAV, durata ben un ora. Questa sembra ben più grande e duratura...

Ringraziamo Raffaele Pezzo per immagini e video.

NoTav 12 2018

Terrorismo salutista, andrebbe fatto contro i problemi grandi, non quelli piccoli

16 Novembre 2018 Pubblicato in Benessere Olistico

Spero, caro lettore/lettrice, che ti sia accorto/a del terrorismo mediatico "salutista" che imperversa sui media italiani, mainstream, ma anche digitali. 8 casi di morbillo tutti insieme, dicasi otto, per altro senza morti, come nella stragrande maggioranza dei casi di morbillo, hanno generato l'indignazione dei proni giornalai e televisionari italici per giorni. Ma non solo, dobbiamo veder circolare manifesti odiosi e stupidi come quello dell'ordine dei medici di Como, o piani di incentivi da televendita come quello del vice Ministro della Salute Vittorio Demicheli.

Ogni giorno reportage, articoli, blabla, tutto per malattie che sono ben distanti dall'essere le maggiori cause di morte prematura sul pianeta.

Si, perchè le prime 10 cause di morte prematura nel mondo sono, secondo l'OMS, queste:

Cause di morte

 

Terrorismo salutista, andrebbe fatto contro i problemi grandi, non quelli piccoli - 5.0 out of 5 based on 14 votes

Effetto placebo, l’omeopatia applicata alle piante lo smentisce

12 Novembre 2018 Pubblicato in Benessere Olistico

Ricerche in laboratorio hanno dimostrato che i vegetali, immuni dall'effetto placebo, se trattati con medicinali omeopatici reagiscono diventando più resistenti e più ricchi di sostanze nutraceutiche. Ce ne parla Lucietta Betti, già ricercatore confermato e docente di patologia vegetale e micologia.

di Paola Magni

Agro omeopatia

Effetto placebo, l’omeopatia applicata alle piante lo smentisce - 5.0 out of 5 based on 3 votes

Perchè i 5 Stelle stanno facendo di tutto per far crescere la Lega

07 Settembre 2018 Pubblicato in Politica

CIR 5S LegaGli ultimi sondaggi elettorali danno Lega e Movimento sostanzialmente appaiati al 29%. Ciò significa che in soli sei mesi il Movimento ha perso il 3%, e la Lega ha guadagnato quasi il 12%. Numeri simili, normalmente, spingerebbero un partito teoricamente giovane e dinamico a prendere serie contromisure. Invece Di Maio&Co proseguono imperterriti nell'opera di demolizione controllata del loro stesso consenso, come dimostra il salto mortale avvitato sulla proroga dell'autocertificazione vaccinale.

Ma è solo l'ultimo di una sequela di dietrofront e tentennamenti dei 5 stelle, che stanno perdendo clamorosamente la guerra d'immagine con la Lega.

 

Perchè i 5 Stelle stanno facendo di tutto per far crescere la Lega - 4.4 out of 5 based on 14 votes

Il capitalismo ci sta uccidendo?

21 Agosto 2018 Pubblicato in Economia

CIR ExternalitiesAlcuni economisti ad indirizzo ecologista, come Herman E. Daly, sostengono che i costi esterni correlati all’inquinamento e al depauperamento delle risorse mondiali non vengono presi in considerazione dal prodotto interno lordo, per cui  non possiamo sapere se un aumento del PIL è, in realtà, un guadagno o una perdita.

I costi esterni sono enormi ed in crescita costante. Da che mondo è mondo, le multinazionali manifatturiere e industriali, quelle del comparto agroalimentare, i sistemi fognari cittadini, ed altri colpevoli hanno fatto pagare ai terzi i costi delle loro attività nocive per l’ambiente.

Il capitalismo ci sta uccidendo? - 5.0 out of 5 based on 3 votes
Pagina 1 di 43