Il 95% dei lemuri a rischio estinzione

lemurs2GINEVRA: Il 95% della popolazione di lemuri del mondo è "sull'orlo dell'estinzione", diventando così i primati più a rischio di estinzione del pianeta, ha dichiarato mercoledì l'Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN).

I primati arboricoli, riconoscibili dal loro muso appuntito e dalle loro code tipicamente lunghe, si trovano solo in Madagascar, dove la distruzione della foresta pluviale, l'agricoltura non regolamentata, il disboscamento e l'estrazione mineraria sono stati per loro rovinosi...

l'Unione internazionale per la conservazione della natura (IUCN)
Read more at https://www.channelnewsasia.com/news/world/lemur-madagascar-extinction-conservation-numbers-endangered-10581656

"Questa è, senza dubbio, la più alta percentuale di minaccia per qualsiasi grande gruppo di mammiferi e per qualsiasi grande gruppo di vertebrati", ha detto in una nota Russ Mittermeier della commissione per la sopravvivenza delle specie dell'IUCN.

Su un totale di 111 specie e sottospecie di lemuri, 105 sono minacciati, ha affermato la IUCN, che ha rilasciato il suo primo aggiornamento sulla popolazione di lemuri dal 2012.

Tra le tendenze più preoccupanti c'è un "aumento del livello di caccia ai lemuri, inclusa la caccia commerciale su larga scala", ha detto Christoph Schwitzer, direttore della conservazione presso la Bristol Zoological Society.

Ha descritto la caccia come "diversa da tutto ciò che abbiamo visto prima in Madagascar".

Una delle specie identificata come "in pericolo critico" è il lemure sportivo del nord, di cui si pensa siano rimasti solo 50 individui.

"I lemuri sono per il Madagascar quello che i panda giganti sono per la Cina - sono l'oca dalle uova d'oro, attirando turisti e amanti della natura", ha detto Jonah Ratsimbazafy del gruppo di ricerca sui primati domestico noto come GERP.

Il Madagascar è una delle nazioni più biodiverse, un luogo che vanta molte specie animali e vegetali uniche al mondo.

L'IUCN ha già implementato quello che definisce un "piano di azione per i lemuri". Intendono salvare gli animali con piani che includono la protezione degli habitat in cui vivono le specie più minacciate e affrontano la povertà attraverso l'ecoturismo, al fine di aiutare le popolazioni locali ad evitare la necessità di cacciare gli animali.

Il professor Schwitzer ha affermato di essere un "ottimista eterno", aggiungendo che "è importante che la gente ne parli...le persone che amano i lemuri devono assolutamente diffondere la notizia...questo può davvero fare la differenza."

 

Vota questo articolo
(0 Voti)