PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ

Pfas, la Danimarca ne vieta l’utilizzo nelle padelle e nei contenitori alimentari

  • Salute
  • Pfas, la Danimarca ne vieta l’utilizzo nelle padelle e nei contenitori alimentari

Mentre  l’Italia cerca di arginare gli enormi problemi causati dalla dispersione in ambiente dei pfas (soprattutto in Veneto), la Danimarca diventa il primo Paese in Europa a vietarne l’uso nelle padelle antiaderenti e nei contenitori alimentari. Le sostanze perfluoro alchiliche sono considerate degli interferenti endocrini e sospetti cancerogeni. Per questo, a partire da luglio 2020 i danesi hanno deciso di bandire questi composti comunemente usati per l’impermeabilizzazione di pentole, padelle, cartoni per la pizza e tessuti.

“fortunatamente esistono altri modi per produrre carta impermeabile al grasso e all’acqua che non hanno alcun potenziale cancerogeno”, ha dichiarato il governo danese.

A supporto della decisione anche un rapporto del Nordic Council, secondo cui l’esposizione ai Pfas costa all’Unione europea tra i 52 e gli 84 miliardi di euro l’anno sotto forma di spese sanitarie. Ne sa qualcosa la Regione Veneto dove l’area contaminata dai pfas nella falde acquifere coinvolge una popolazione di 350mila persone. Eppure in Italia non è stata presa alcuna decisione analoga alla Danimarca.

Fonte: il Salvagente.it

condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

articoli correlati

iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri contenuti settimanali

Apprezziamo e rispettiamo i tuoi dati personali e la privacy. Inviando questo modulo, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Ti ricordiamo che utilizziamo la nostra Newsletter semplicemente per offrire un servizio in più ai nostri lettori, non cederemo mai il tuo indirizzo a terze parti per nessuna ragione. Leggi la nostra Privacy Policy.

iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri contenuti settimanali

Apprezziamo e rispettiamo i tuoi dati personali e la privacy. Inviando questo modulo, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Ti ricordiamo che utilizziamo la nostra Newsletter semplicemente per offrire un servizio in più ai nostri lettori, non cederemo mai il tuo indirizzo a terze parti per nessuna ragione. Leggi la nostra Privacy Policy.

Chiudi il menu
Close Panel