Che rimane di una vita? Una cosa bellissima…

germoglioUna cosa bellissima: quello che di buono abbiamo fatto, con amore e consapevolezza, diventa parte di noi.

Sì, la creatività “buona” che abbiamo sviluppato volendo migliorare noi stessi e il mondo intorno a noi ci fa “diventare” migliori. Ed il nostro spirito immortale accresce le sue capacità creative.

Le cose che abbiamo fatto rimangono qui sulla Terra, destinate a dissolversi, ma come siamo diventati facendole è ormai una parte nuova e eterna di noi. Purché sia una qualità di amore e di consapevolezza.

Quando torneremo sulla Terra metteremo alla prova questa parte nuova perchè cresca ancora nella sua capacità di produrre il buono, il nuovo, il vero, il bello…

E cosa rimane dei rapporti con le persone care della nostra vita?

 

Tutto e di più…

Tutto l’amore che ci siamo scambiati, che di là diventa ancora di più: più libero e privo dei lacci del modo di essere del corpo e dell’anima che avevamo…

Un amore più grande.

E insieme decideremo come tornare… in che ruoli… Quando questo servirà ancora per aiutarci vicendevolmente a evolvere in questa dura ma bellissima Terra, culla delle nostre esperienze di crescita.

 

abbraccio3

 

Vota questo articolo
(15 Voti)
Che rimane di una vita? Una cosa bellissima… - 4.7 out of 5 based on 15 votes