Politica

Incredibile Napolitano sulla parata militare.

29 Maggio 2012 Scritto da Redazione
Pubblicato in Politica

parata“Saranno celebrazioni sobrie dedicate alle vittime del sisma”.Si terrà comunque la parata militare del due Giugno. Lo dice il capo… Vergogna!

Guerre intestine in Vaticano: il trono imperiale vacilla?

28 Maggio 2012 Scritto da Redazione
Pubblicato in Politica

chiavipapatoScarpe rosse, le chiavi incrociate, l'incarico perpetuo, il controllo di vaste fortune e di un enorme potere materiale ammantato di una immagine spirituale. Un grande personaggio prese in prestito da usurai una montagna di denaro perchè voleva tutto questo, e si giocò tutto comprando voti di un antico "conclave" per avere proprio questa nomina e questi attributi di grande potenza. Ed ebbe successo, con la nomina a Pontefice Massimo.

No, non era un cardinale ambizioso che voleva diventare Papa, ma Giulio Cesare!

Nella Roma violenta, corrotta e densa di trame del 63 avanti Cristo.

Il potere era lo stesso di oggi, e persino le scarpe rosse, il simbolo delle chiavi incrociate, la carica perpetua, il potere materiale ed economico "coperto" da potere spirituale. E c'era perfino un Sacro Palazzo sulla via Sacra del Foro...  E la stessa corruzione e le stesse trame di oggi.

 

Massacro in Siria: condanna dell’Onu e tensioni Usa-Russia. La tragica farsa dell’islamizzazione forzata del Medio Oriente continua.

28 Maggio 2012 Scritto da Fausto Carotenuto
Pubblicato in Politica

UN Cry babyIeri condanna dell’ONU per la strage compiuta dalle forze del regime ad Hula. I “sepolcri imbiancati” del palazzo di vetro si indignano perché un feroce regime messo lì dai poteri di manipolazione che controllano la stessa ONU ora si difende con tutte le forze.

Se il regime non cadrà prima, si prepara giorno per giorno l’intervento militare. Per trasformare la laica Siria in un paese del fronte islamico radicale. Per crearci un “nemico” in più nel conflitto mondiale occidente-islam, che giustifichi l'emergenza perpetua. Quella emergenza che è essenziale per manipolare le nostre scelte e limitare la nostra libertà.

Per chi vuole approfondire ripubblichiamo la nota di ieri:                                         http://www.coscienzeinrete.net/politica/item/385-la-diabolica-trappola-siriana-operazioni-sporche-dei-poteri-di-controllo-per-la-creazione-di-un-inferno-perche-lo-fanno-come-reagire

Continua il bombardamento quotidiano delle rivelazioni su Formigoni. Menti raffinate all’opera...

28 Maggio 2012 Scritto da Redazione
Pubblicato in Politica

formigonimareSempre nuove rivelazioni sul governatore della Lombardia. Il cerchio si stringe intorno a lui. Non potrà reggere molto.

L’attacco è generalizzato a molti vecchi equilibri, a tutta la destra cattolica ed ai suoi addentellati in Vaticano e nella politica italiana: Rutelli e i margheriti, Berlusconi e la sua corte, i ciellini, la gente dello IOR, ecc… E chissà quanti altri colpi bassi sotto la superficie dei media.

La Cassazione cassa le responsabilità di De Gennaro sulle malefatte della polizia al G8 di Genova

28 Maggio 2012 Scritto da Redazione
Pubblicato in Politica

INCAPPUCCIATINella sentenza di secondo grado sui fatti di Genova, l’allora Capo della Polizia De Gennaro era stato condannato per responsabilità negli orribili eventi del G8, con la violentissima repressione alla Caserma Diaz, e nelle successive coperture.

La Cassazione conferma che i fatti furono orribili, ma elimina – cassa – ogni responsabilità dell’allora Capo della Polizia.

Lui non ne sapeva niente… era lì per caso in quell’incarico.

La diabolica trappola siriana. Operazioni sporche dei poteri di controllo per la creazione di un inferno. Perché lo fanno. Come reagire.

27 Maggio 2012 Scritto da Fausto Carotenuto
Pubblicato in Politica

siriaIn Siria sembra ripetersi la tragedia libica. Un regime viene sostenuto e protetto in tutti i modi per decenni dai poteri oscuri internazionali. E poi, improvvisamente da quegli stessi poteri viene trasformato nel male assoluto, in una trappola di sangue e terrore. Perché?

Ieri una strage, probabilmente compiuta dalle truppe del regime siriano, che a cannonate e non solo fanno una strage di 92 civili, di cui circa un terzo bambini. Ad Hula, vicino Homs. Regione da sempre antiregime.

La diabolica trappola siriana. Operazioni sporche dei poteri di controllo per la creazione di un inferno. Perché lo fanno. Come reagire. - 5.0 out of 5 based on 3 votes

Monti: i droidi ancora non sono perfetti

27 Maggio 2012 Scritto da Redazione
Pubblicato in Politica

doride3In questo articolo con tanto di video probante, si mette in evidenza come, posto di fronte ad una domanda cruciale, Monti si blocca per ben 17 secondi: un tempo enorme in TV.

Il video dimostra che i programmatori dei droidi al governo non sempre riescono a prevedere un software con tutte le variabili.

E quindi anche i droidi delle volte proprio non trovano niente nella memoria interna, anche scannerizzando tutto l'hard disk. Soprattutto se l'argomento ha a che vedere con vicende troppo umane.

Manganelli usati contro la Libertà. Perchè l’attacco alla forma pensiero dell’anarchia?

26 Maggio 2012 Scritto da Fausto Carotenuto
Pubblicato in Politica


libertà"La minaccia anarcoinsurrezionalista è assolutamente da non sottovalutare. Oggi è il vero terrorismo che può offendere il Paese". Lo afferma il capo della polizia, Antonio Manganelli, prima della Festa per i 160 anni della Fondazione della Polizia.

Ma perché insistere sulla flebile pista anarchica? Perché qualcuno ha deciso che per fare strategia della tensione gli anarchici andavano proprio bene?

Bocciata la discarica a Villa Adriana: rimane la discarica politica indifferenziata.

26 Maggio 2012 Scritto da Redazione
Pubblicato in Politica

villaadrianacanopoFortunatamente il Governo ha bocciato ieri la trasformazione in discarica dell’area di Corcolle, a due passi dalla meravigliosa Villa Adriana, nelle vicinanze di Roma. Era veramente troppo! Perfino il nuclearista e pro-ogm ministro cosiddetto dell’“ambiente” Clini si è opposto. Ora nella discarica politica romana – molto efficiente come discarica - tutti litigano: presidente della regione Lazio, sindaco, presidente della provincia… Si è dimesso il Prefetto..

Formigoni sotto attacco: cosa c’entra il Vaticano

26 Maggio 2012 Scritto da Redazione
Pubblicato in Politica

formigoniScandali: oggi su giornali nuove accuse al governatore lombardo Formigoni. Chi ha pagato le sue lussuosissime vacanze parla e conferma. Perché dopo tanti anni ce l’hanno con lui? Non era un pupillo di certe importanti correnti vaticane, benemerito di Comunione e Liberazione? E dei circuiti economici e politici collegati? Un superprotetto?

Sì, ma ora paga per due motivi: perché si vuole cambiare completamente il quadro politico, per creare spazi che facilitino la centralizzazione europea, e perché la sua corrente in Vaticano è la stessa che è sotto attacco nei “sacri” palazzi. La stessa che ha perso ieri il presidente dello IOR. la stessa che ha visto il crollo di Don Verzè e della "multinazionale della sanità" San Raffaele. E del Governo Berlusconi...

Scomparso e ora ricomparso Pino Masciari: perchè era improvvisamente senza scorta? E' nelle mani della Ndrangheta?

25 Maggio 2012 Scritto da Fausto Carotenuto
Pubblicato in Politica

masciariPino Masciari, un imprenditore calabrese che ha fatto seri danni alla Ndrangheta con le sue coraggiose dichiarazioni, è scomparso l'altrop ieri in Calabria. Per poi riapparire ieri. Oggi fornirà spiegazioni,  Pare che gli uomini della sua scorta siano stati "destinati ad altri incarichi". Se fosse confermato sarebbe gravissimo. O un grave dolo o una altrettanto grave incompetenza condita da indifferenza, mancanza di scrupoli e di cuore.

ma vediamo cosa dice oggi ( 26 maggio) Pino Masciari.

Grillini e democrazia interna. Primi problemi a Parma. E i Casaleggio chi li ha eletti?

25 Maggio 2012 Scritto da Redazione
Pubblicato in Politica

Ieri è emerso che il neosindaco di Parma, Pizzarotti, ha deciso autonomamentecasaleggiogrilo di nominare come direttore generale del Comune Valentino Tavolazzi, un signore in gamba e senza macchia, Che però aveva l’unico difetto di essere stato defenestrato dal 5 stelle proprio da Grillo in persona.. Pare che per annunciare questa decisione Pizzarotti non abbia telefonato a Grillo. Ma al burattinaio Casaleggio (ma sarà proprio lui il burattinaio? In genere i burattinai veri non si fanno conoscere…).

Che non è rimasto affatto contento… tanto che subito dopo Grillo ha lanciato un nuovo attacco al povero Tavolazzi, ed i grillini (veri o finti?) sul blog fanno fuoco e fiamme contro le scelte di Pizzarotti.


Il contrappunto tra servizi segreti e terroristi, veri o presunti.

25 Maggio 2012 Scritto da Redazione
Pubblicato in Politica

I servizi segreti tirano fuori ieri una relazione nella quale con grande preoccupaziservizi-segretione si evidenzia che il terrorismo è pronto a risorgere con varie teste, anarchiche, ecologiste, mafiose, brigatiste… Quale che sia la propria estrazione è comunque pronto, in fermento, verso una stagione di attentati già iniziata…

E da parte loro le BR, vere o false, ed altri gruppi rispondono con attentati piccoli o grandi, con lettere di rivendicazione vere o false…

Sembra il canovaccio di una recita a soggetto… e non promette nulla di buono: la costruzione di una sceneggiata già vista che si chiama strategia della tensione. Una tensione che come abbiamo visto si unisce alla crisi finanziaria per spingerci brutalmente a cedere sovranità al superstato centrale europeo.

La strana vicenda dei Marò in India. Usciranno probabilmente dal carcere. Ma è la cosa più importante?

25 Maggio 2012 Scritto da Redazione
Pubblicato in Politica

Le autorità del Kerala hanno deciso il trasferimento dei marò Massimiliano Latorremarò e Salvatore Girone dal carcere di Trivandrum a una struttura di Kochi di gradimento italiano, la BorstalSchool di Kochi. Le autorità del carcere indiano hanno comunque manifestato una certa cautela nel precisare i tempi dell'operazione. «Come si sa - ha detto il sovrintendente della prigione, B. Pradeep - domani i marò devono passare davanti al giudice istruttore di Kollam, e da questo dipendono molte cose».


IOR: brutale scontro in Vaticano - arrestato il capro espiatorio dei Vatileaks?

25 Maggio 2012 Scritto da Redazione
Pubblicato in Politica

Il gesuita portavoce del Vaticano, Padre Lombardi, comunica che è stato arrestato dalla gendarmeria vaticana il "corvo" che faceva uscire documenti riservati e scottanti dagli appartamenti del Papa. Sarebbe un suo cameriere personale, Paolo Gabriele, secondo Il Foglio. Che ci informa anche del fatto che pare sia persona semplice e devota, incapace di ordire trame così complesse. Probabilmente il classico "capro espiatorio".

Ma non finisce qui: nel corso della stessa presunta operazione "pulizia", il presidente Ettore Gotti Tedeschi è stato ieri sfiduciato dal consiglio di sovrintendeiornza dell’Istituto per le Opere di Religione, cioè lo Ior, la “banca” del Vaticano che presiedeva dal 2009. Motivazioni della sfiducia sono: ”Per non avere svolto varie funzioni di primaria importanza per il suo ufficio” come si legge nella nota diffusa dal Vaticano. Frasi che in Vaticano sono di una insolita brutalità. A dimostrazione di uno scontro feroce nelle ovattate stanze di oltretevere.

Ma cosa succede? Il passaggio di poteri da una piramide di potere all’altra, in corso in tutto il mondo, ovviamente avviene anche in Vaticano. Che è uno degli anelli più sensibili ed importanti della catena di potere mondiale. Ad un equilibrio più “opusdeista” si sostituisce un potere più “gesuitico”. Ed i precisi riflessi li abbiamo già visti anche a livello di governo in Italia. Con il passaggio da Berlusconi a Monti.

Aspettando il Messia: Creato il vuoto politico, con crisi, scandali, e malapolitica, ora passeranno a riempirlo…

25 Maggio 2012 Scritto da Fausto Carotenuto
Pubblicato in Politica

Il terremoto elettorale delle elezioni comunali ha creato un vuoto enorme di rappresentanza politica soprattutto nel centro-destra. Vuoto che è il frutto del malaffare che prima è stato favorito, e poi portato alla luce… non casualmente.

Ed ora il vuoto è pronto da riempire. Oggi Berlusconi parla di progetti costituzionali nuovi. Cerca di rilanciarsi. Ma forse non si è accorto che il suo rapporto fiduciario con i poteri di manipolazione appare esaurito. Non riesce più ad assicurare loro il controllo delle masse, che non lo seguono più come prima. E poi ha esaurito la sua funzione di gettare la politica nel discredito. Inconsapevole, lui…, ha a fatto loro un ottimo servizio in questo senso, ma non lo ringrazieranno.

ignoto

La lettera inedita di Falcone, i traditori al soldo dei poteri oscuri e gli eroi del bene.

24 Maggio 2012 Scritto da Fausto Carotenuto
Pubblicato in Politica

angelotriste"Naturalmente, non ci si deve illudere: la lotta sarà lunga e difficile ed è prevedibile che sarà versato il sangue di altri fedeli servitori dello Stato, colpevoli di aver compiuto il proprio dovere, in un contesto in cui non tutti si comportano allo stesso modo".

Così scriveva Giovanni Falcone in una profetica lettera datata 11 febbraio 1983. Un documento inedito che in occasione del ventesimo anniversario della strage di Capaci una lettrice di Repubblica.it ha inviato alla redazione affinché fosse resa pubblica.

Berlusconi sempre più lontano dalla realtà

23 Maggio 2012 Scritto da Enrico Carotenuto
Pubblicato in Politica

Chiari segni di senilità1Berlusconi è sempre se stesso: non ha il minimo senso della realtà. Vive da troppi anni di maquillage. Di sondaggi truccati quanto il suo viso. E' un uomo che si guarda allo specchio e si vede giovane, magro e aitante, ma non è più niente di tutto ciò.

Eppure, se lasciasse andare tutto vivrebbe meglio, avrebbe un'aria più naturale, come in questa foto. Tanto alle sue pupe "piacerebbe" lo stesso.