Politica

Bush, Cheney, Blair e Co. condannati per crimini contro l'umanità

16 Maggio 2012 Scritto da Redazione
Pubblicato in Politica

Bush blair2di Piero Cammerinesi (corrispondente di Coscienzeinrete dagli USA)

Stanchi di assistere all'impunità dei potenti e alla sopraffazione dei deboli vorremmo sempre più spesso leggere sui media notizie come questa. Che però – guarda caso – è stata bellamente passata sotto silenzio dai media tradizionali e dalle testate principali, quello che in america viene definito "mainstream".


Bush, Cheney, Blair e Co. condannati per crimini contro l'umanità - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Notizia fulmine: Una saetta colpisce l’aereo del neopresidente francese.

16 Maggio 2012 Scritto da Fausto Carotenuto
Pubblicato in Politica

saettaNel giorno del suo insediamento e quando volava ad incontrare la Merkel in Germania.

Qualcuno lassù richiama l’attenzione… Come a dire: vi seguo da vicino, non illudetevi di poter fare sempre quello che vi pare. Ricordatevi che potete fare solo quello che noi vi permettiamo di fare, nel bene e nel male..

Quella furbacchiona della Merkel ha detto che era un buon segno… Certamente! Ma non so se lo era nella direzione che pensa lei.

Vogliamo fare la TAV? Criminalizziamo i valsusini, soffiamo sulla loro rabbia!

15 Maggio 2012 Scritto da Fausto Carotenuto
Pubblicato in Politica

cancellieri-139323In visita ad Alessandria, il ministro dell'Interno Anna Maria Cancellieri incontra i giornalisti. parla della nuova minaccia terroristica evidenziata dal ferimento del dirigente di Ansaldo Roberto Adinolfi e si infila nella polemica quando, durante la conversazione, parla di "Tav, madre di ogni preoccupazione". Una nota del Viminale, qualche ora dopo, spiega che la "preoccupazione" riguarda solo le problematiche delle opere da realizzare per la Torino-Lione.

Sì, ma il “lapsus” ormai è sfuggito.

Nota flash: Incertezza, pressioni, paure indotte… Ma noi tiriamo dritto: non ci fanno paura.

14 Maggio 2012 Scritto da Redazione
Pubblicato in Politica

pauraLe notizie ansiogene di oggi: La Grecia sempre più sul’orlo del baratro… (ma non ci era già)?

L'Italia, come la Grecia, truccò i conti per entrare nell'Euro

14 Maggio 2012 Scritto da Redazione
Pubblicato in Politica

L-Italia come la grecia1Pubblichiamo quest'articolo di Claudio Messora, in arte Byoblu.

Quando si scoprono cose come queste, noi di Coscienze in Rete, non ci meravigliamo. Parliamo da sempre dell'accorciamento delle linee di comando, e di come questo processo avvenga a prescindere dagli schieramenti di facciata, perchè voluto dagli alti livelli delle piramidi del potere. Ora si scopre che tutti, in Europa, sapevano quello che sarebbe successo con l'introduzione dell'Euro. Lo sapevano i nostri politici, lo sapevano i tedeschi, i greci e gli olandesi. Ma tutti hanno spinto ugualmente per la creazione della moneta europea.

Che sorpresona, eh?


Notizia Flash: Vento di sinistra in Germania. Cosa cambia?

14 Maggio 2012 Scritto da Fausto Carotenuto
Pubblicato in Politica

germaniaLa Cdu di Angela Merkel alle elezioni del Nord Reno Wesfalia, il land più grande del Paese, sfiora il tracollo. Stravince la sinistra del SPD con i Verdi nel land più importante della federazione germanica. Popolato da 13 milioni di persone. Il vento di sinistra soffia in Germania e potrebbe produrre un cambio di governo dalla destra alla sinistra, alle elezioni parlamentari del 2013.

KossiMonti: un governo per gestire due emergenze? La risposta delle coscienze.

12 Maggio 2012 Scritto da Fausto Carotenuto
Pubblicato in Politica

gianobifronteGli attentati si infittiscono. Subito un succedersi di dichiarazioni ansiogene sul risorgere del terrorismo.

Ci vogliono prendere in mezzo tra crisi economica e terrorismo?

Terrorismo anarchico ecologista. La creazione di un vortice oscuro.

12 Maggio 2012 Scritto da Fausto Carotenuto
Pubblicato in Politica

vortexL'attentato all'AD del'Ansaldo, Roberto Adinolfi, segna un momento inquietante delle strategie anticoscienza.

Prendiamone consapevolezza per respingerlo con serenità e fermezza.

In stile "brigate rosse" è stato gambizzato un importante dirigente del settore nucleare italiano ed internazionale. La sigla che ha rivendicato l'attentato è FAI ( Federazione Anarchica Informale). Ieri Roberto stava ritornando a casa dall'ospedale, quando è arrivata la rivendicazione al Corriere della Sera.

Grillo, Casaleggio e 5Stelle: chi sono?

11 Maggio 2012 Scritto da Fausto Carotenuto
Pubblicato in Politica

grilliniLa vittoria dei grillini rianima il dibattito sul movimento. E’ nuovo vero e buono, o vecchi poteri che si travestono per compiere nuove manipolazioni?

Cercando di utillizzare la rete come strumento di una politica plebiscitaria, più facilmente  eterodiretta, ed estranea ai meccanismi di controllo democratico?

Lettera aperta a MARIO MONTI

10 Maggio 2012 Scritto da Maurizio Savoni
Pubblicato in Politica

montiRipubblichiamo una nostra lettera aperta di qualche mese fa, che vuole essere soprattutto un momento di riflessione su certi meccanismi e singolari collegamenti.

Buona lettura!





Intervista ad Enrico Carotenuto - Radio IES

09 Maggio 2012 Scritto da Redazione
Pubblicato in Politica

Enrico intervista3L'audio dell'intervista al nostro capo redattore, su Radio IES, l'attentato a Genova, Grillo e il movimento del risveglio

Lo strano monito di Monti

09 Maggio 2012 Scritto da Enrico Carotenuto
Pubblicato in Politica

lo strano monito di monti1A volte ci viene quasi da ridere. Quasi. Il premier Monti si è espresso sull'ondata di disperazione e suicidi generata dalla crisi con le seguenti parole:"Rifletta chi l'ha provocata".

Questo monito, all'apparenza uno come tanti, è interessante per vari motivi.


Terrorismo: questa musica l'ho già sentita...

08 Maggio 2012 Scritto da Enrico Carotenuto
Pubblicato in Politica

Questa musica lho gia sentita2Gambizzato un dirigente della divisione nucleare dell'Ansaldo. Ci dispiace. Molto.
La violenza non va mai bene. Ci dispiace per la vittima.

Ci dispiace anche per il solito refrain terroristico. Non so voi, ma io ne ho le scatole piene.


Elezioni Amministrative: vince l'antipolitica contro la malapolitica

08 Maggio 2012 Scritto da Fausto Carotenuto
Pubblicato in Politica

Elezioni vince antipolitica1Ma noi abbiamo bisogno di politica... e allora? Il colpo di stato strisciante va avanti.

Tracollo dei partiti della seconda repubblica. Questa la sintesi del risultato delle elezioni che hanno interessato numerosi comuni italiani.

Intervista a Fausto Carotenuto sulla vittoria di Hollande

07 Maggio 2012 Scritto da Enrico Carotenuto
Pubblicato in Politica

Fausto Carotenuto2L'intervento a RadioIes di Fausto Carotenuto, presidente di Coscienze in Rete, a proposito della vittoria di Hollande alle elezioni francesi.

Hollande alla Presidenza francese: vincono le sirene.

07 Maggio 2012 Scritto da Fausto Carotenuto
Pubblicato in Politica

hollande-president-of-franceCosa cambierà? Non molto nella sostanza della manipolazione. Più che altro la forma...

Un po' come il passaggio da Bush a Obama, o i passaggi dalla destra alla sinistra da noi in Italia.

Cambia è vero lo stile, cambia l' atteggiamento della gente, dell'opinione pubblica di fronte a leaders un po' più "signorili", un po' più "educati". Capaci di fare discorsi migliori, che vanno maggiormente incontro ai desideri ed ai buoni sentimenti della gente.

I discorsi...

Oggi si vota in Italia e in Francia. Per chi votare?

04 Maggio 2012 Scritto da Fausto Carotenuto
Pubblicato in Politica

votazioniOggi si vota in Francia per le presidenziali ed in Italia in molti comuni per le amministrazioni comunali.

Amiche ed amici francesi proprio non sanno per chi votare.  A parte alcuni elementi caratteriali, poco importanti, i candidati dipendono dagli stessi poteri oscuri, faranno le stesse cose ... E allora? 

In Francia la scelta di non votare è una scelta politica e morale che manifesta la distanza da un sistema che in effetti non offre scelte virtuose ai cittadini. ma una sorta di gioco di specchi truffaldino.

E in Italia?

TAV in Val di Susa - una visione spirituale

26 Aprile 2012 Scritto da Fausto Carotenuto
Pubblicato in Politica

Alta Velocità in Val di Susa – Una visione spirituale

II Parte: tutto sta andando bene, ora possiamo sconfiggere il ragno nero.

Questo articolo è l’aggiornamento di un articolo che ebbe un’ampia diffusione su internet ai tempi del primo assalto TAV alla Val di Susa.Intitolato Alta Velocità in Val di Susa: un attacco brutale e ben programmato, al di là dell’aggressione alla natura ed alla salute fisica. Una visione Spirituale. (http://www.disinformazione.it/valdisusa.htm) La visione che è alla base di queste conoscenze e considerazioni è di tipo spirituale. Per una migliore comprensione di questo scritto è opportuna la lettura del primo articolo.


TAV in Val di Susa - una visione spirituale - 5.0 out of 5 based on 1 vote