Le bici di bambù - Bernice, l'imprenditrice ghanese che ha avuto un'idea meravigliosa

Bambùbike1Bernice Dapaah è una giovane imprenditrice ghanese che ha creato una fabbrica di bici il cui telaio è fatto di bambù, un materiale molto economico, resistente, ma soprattutto rinnovabile.

Lo scopo originario di Bernice era di dare lavoro ai giovani della sua zona e di usare materiali locali facilmente reperibili. L'idea della bici di bambù viene da un tentativo precedentemente fatto negli anni '80, ma non andato a buon fine. 

Dopo vari tentativi è riuscita a sviluppare una tecnica di costruzione che rende il telaio molto resistente, ed ora non solo vende le sue bici in tutto il Ghana, ma anche negli USA, Europa ed Israele.

 

 

Le bici costano circa 120 dollari, ma hanno un impronta di co2 del 70% inferiore rispetto alle bici tradizionali con telaio metallico.

Bambùbike

Inoltre la materia prima non manca, e viene rinnovata costantemente dalla stessa azienda, che pianta molti più bambù di quanti ne consuma.

Bambùbike2

Bernice ha così dato lavoro a 35 persone nella sua fabbrica, e spera di assumerne altre 50 a breve. Ha anche regalato molte biciclette ai bambini di Kumasi (la città dove vive e lavora) per permettere loro di arrivare meglio a scuola.

CLICCA QUI se vuoi conoscere di più della Ghana Bamboo Bikes Initiative

Vota questo articolo
(4 Voti)
Le bici di bambù - Bernice, l'imprenditrice ghanese che ha avuto un'idea meravigliosa - 5.0 out of 5 based on 4 votes