Il governo della Danimarca potrebbe presto iniziare ad etichettare i prodotti alimentari in base al loro impatto ambientale

Cibo DanimarcaL'ambiziosa iniziativa andrebbe a considerare fattori come il trasporto necessario per far sì che il prodotto raggiunga gli scaffali, oltre a quanta acqua è stata usata per produrlo, quali pesticidi sono stati usati, l'impatto ambientale dell'imballaggio e la quantità di emissioni di gas serra che sono state generate come sottoprodotto del cibo.

I legislatori ammettono che classificare i prodotti in questo modo non sarà facile.

Idealmente, le etichette incoraggerebbero i consumatori a fare acquisti più responsabili e sollecitare le aziende alimentari a utilizzare pratiche più sostenibili per i loro prodotti.

Il Consiglio danese per l'agricoltura e l'alimentazione ha lavorato con l'unione europea negli ultimi dieci anni per sviluppare un efficiente sistema di etichettatura, e i legislatori hanno finalmente offerto una proposta formale per il sistema di etichettatura la settimana scorsa.

"Il nostro obiettivo è quello di sviluppare un'etichetta accurata. Dobbiamo cercare di includere tutte le informaziioni utili, come ad esempio quelle sull'impatto climatico della soia prodotta in Sud America ed impiegata nella produzione di sostituti a base vegetale per carne macinata", ha detto alla CNN Morten Høyer, direttore del consiglio .

"Cose come queste sono difficili da calcolare, quindi abbiamo davanti a noi una grande sfida prima di poter dire con certezza che abbiamo la soluzione giusta per un'etichetta del genere".

"Tutti sanno che la produzione di cibo influenza il clima, ma se il resto del mondo producesse cibo come in Danimarca, il mondo sarebbe un posto migliore", aggiunge Høyer...

Fonte: https://www.goodnewsnetwork.org/denmark-to-label-food-according-to-its-effect-on-climate-change/

Vota questo articolo
(0 Voti)