le forme della bellezza

cymawaveRiflessioni sulla bellezza /02

Ogni forma è una vibrazione e ogni vibrazione è una forma.

Secondo molti studi e osservazioni che partono da Leonardo Da Vinci, Galileo, Robert Hooke a Ernest Chladni, allo studioso svizzero Hans Jenny, teorizzatore della cimatica in connessione con gli studi più recenti sull’acqua informata di Masaru Emoto, al CymaScope di John Stuart Reid, si dimostra un effetto morfogenetico delle onde sonore, poichè il suono sembra “strutturare”, dare forma a ciò che diventa materia. Pitagora aveva gia' intuito sostenendo che "la geometria delle forme è musica solidificata", d’altra parte noi sappiamo che "In principio era il Verbo" (Gv 1,1) no?

E’ incredibile come queste forme sembrino essere gli archetipi del nostro linguaggio inconscio, le matrici della nostra realtà.

 

hans jennyEcco alcuni video che ci parlano della cimatica, fino all’interessantissimo strumento che visualizza le onde sonore: il CymaScope. In una dimostrazione l’inventore John Stuart Reid, ci fa vedere come suoni differenti, da quelli vocali a quelli provenienti da uno strumento abbiano delle forme geometriche corrispondenti alle forme della natura.

http://www.cymascope.com/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CymaticscomplexHans Jenny fu particolarmente impressionato da un'osservazione: imponendo una vocalizzazione in antico sanscrito come l’OM (Aum) (conosciuto dagli induisti e buddhisti come il suono della creazione e corrispondente al Verbo, al Logos della Bibbia occidentale) la polvere di licopodio rispondeva alle vibrazioni sonore generando un cerchio con un punto centrale, simbolo con il quale antiche popolazioni indiane rappresentavano lo stesso mantra OM (Aum). 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vota questo articolo
(10 Voti)
le forme della bellezza - 5.0 out of 5 based on 10 votes

Articoli correlati (da tag)