Scirarindi: la Sardegna si sveglia!

CIR Giovannella ScirarindiGiovannella Dall'Ara è una di noi. Nel senso che è una delle tante persone che si riconosce in Coscienze In Rete, oltre che una cara amica che incontriamo volentieri molte volte l'anno, ogni volta che viene a trovarci ed a seguire i nostri corsi. E' una persona meravigliosa, sempre col sorriso sulle labbra ed un pensiero d'amore per il prossimo, se ne accorgono tutti quelli che la incontrano. Ma è anche una fantastica organizzatrice, scrupolosa e seria quando serve.

Nulla lo dimostra di più del Festival di Scirarindi, che nasce da un idea comune di Giovannella e Cristina Pusceddu.

Scirarindi, in sardo, vuol dire "svegliati"!

Troviamo che sia un nome più che appropriato per un festival che richiama tantissimo pubblico a "scoprire persone, attività, servizi e tutto ciò che, nel territorio, si sta muovendo alla ricerca del benessere psicologico, fisico e spirituale dell'individuo e della collettività, in armonia con l'ambiente (fonte)".

 

Giovannella e Cristina incarnano quella modalità di affrontare le cose che proponiamo sempre in fondo ai nostri articoli di politica e di economia, ciò che serve veramente per lasciarci alle spalle il mondo di quelli che chiamiamo poteri oscuri ed incamminarci verso un mondo migliore: attenzione alla propria ineriorità, e occuparsi attivamente, ognuno nei propri limiti, di ciò che possiamo cambiare veramente, quello che è intorno a noi, in maniera orizzontale. Questo è l'esempio di Giovannella e Cristina.

Ecco un breve video realizzato dagli amici di Italia che Cambia, che illustra le varie esperienze e realtà che si sono incontrate nell'edizione 2016, la sesta del festival, lo scorso novembre.

Buona visione ed un sentito GRAZIE a Giovannella, Cristina e a tutti quelli che si occupano del festival di Scirarindi!

Clicca qui per vedere il video

Ti è piaciuto questo articolo? Invialo ad un amico!

Vota questo articolo
(0 Voti)