Alimentazione

…DIETE FAI DA TE? NO GRAZIE!

07 Aprile 2015 Scritto da probios
Pubblicato in Alimentazione

CIR Dieta faidateI focus di Probios

Periodicamente appaiono su riviste e siti web diete dimagranti miracolose che garantiscono "successi" in tempo record e che attirano l'attenzione di tanti in attesa di una bacchetta magica che rimetta tutto in ordine. Regimi in cui si escludono drasticamente nutrienti utili all'organismo come i cereali, gli acidi grassi essenziali, le fibre di frutta e verdura e che al contrario incentivano l'uso incondizionato di proteine, grassi animali e miscele bizzarre sostitutive del pasto.

Spezie uso e proprietà terapeutiche in cucina

17 Marzo 2015 Scritto da Redazione
Pubblicato in Alimentazione

SpezieLe spezie sono sostanze di origine vegetale che, oltre al profumo e al sapore, possiedono proprietà terapeutiche grazie al contenuto di oli essenziali. Con la parola spezie si intendono sostanze diverse: alcuni considerano spezie solo le droghe orientali, altri ritengono spezie anche le erbe aromatiche o aromi come il rosmarino, il basilico o l'origano. In realtà, le spezie si distinguono dalle erbe aromatiche perché vengono utilizzate essiccate, mentre le seconde, in genere, sono utilizzate fresche.

La lista delle spezie è veramente lunga, per citarne alcune: l'aneto, l'anice, la cannella, i chiodi di garofano, il coriandolo, il cumino, la curcuma, il dragoncello, il fieno greco, il ginepro, la liquirizia, la menta, la noce moscata, la paprica, il pepe, il peperoncino, il rafano, la santoreggia, la senape, il sesamo, la vaniglia, lo zenzero ... la lista continua.
Analizziamo alcune spezie e il loro uso in cucina e per i benefici che se ne traggono.

Spezie uso e proprietà terapeutiche in cucina - 5.0 out of 5 based on 3 votes

PRODOTTI DOLCIFICATI CON ALTERNATIVE ALLO ZUCCHERO SACCAROSIO

16 Marzo 2015 Scritto da probios
Pubblicato in Alimentazione

dolcificanti alternativi

Articolo Promozionale

Perché Probios presta molta attenzione all'impatto glicemico dei prodotti?

Più che un vero e proprio alimento, il comune "zucchero" raffinato o saccarosio è una sostanza che ha un grande potere dolcificante. Contiene calorie, ma nessun nutriente oltre ai carboidrati (mediamente è composto dal 99,8% di zuccheri), quindi un alimento "vuoto"; senza aver bisogno di essere digerito arriva
direttamente nell'intestino e passa velocemente nel sangue, alzando di colpo la glicemia.

PRODOTTI DOLCIFICATI CON ALTERNATIVE ALLO ZUCCHERO SACCAROSIO - 5.0 out of 5 based on 1 vote

L'aumento delle problematiche da glutine è dovuto al glifosato?

16 Marzo 2015 Scritto da Redazione
Pubblicato in Alimentazione

GlifosatoIl pesticida, indicato da uno studio come principale responsabile dei disturbi correlati al glutine, abbonda nei nostri campi e nelle acque, sia di superficie, che in profondità, secondo questo studio dell'ISPRA.

Il glifosate (o glifosato) è un erbicida non selettivo impiegato sia su colture arboree che erbacee e aree non destinate alle colture agrarie (industriali, civili, argini, scoline, ecc.). È una delle sostanze più vendute a livello nazionale e la sua presenza nelle acque è ampiamente confermata anche da dati internazionali; nonostante sia indicato in molteplici studi come il responsabile dell'insorgenza di problematiche legate al glutine e alla celiachia il suo monitoraggio è tuttora effettuato solo in Lombardia, dove la sostanza è presente nel 31,8% dei punti di monitoraggio delle acque superficiali e il suo metabolita, AMPA, nel 56,6%.

L'aumento delle problematiche da glutine è dovuto al glifosato? - 3.5 out of 5 based on 2 votes

Le proprieta’ benefiche di broccoli, cavolo, radicchio rosso e finocchio

02 Marzo 2015 Scritto da Redazione
Pubblicato in Alimentazione

BroccoliLe verdure stagionali racchiudono in se ciò che necessita all’ organismo. Vediamo ora le proprietà utili alla salute di broccoli, cavolo, radicchio rosso, finocchi, spinaci e sedano.

Broccoli ricchi di antiossidanti e acido folico

I broccoli sono da tempo indicati come vegetali sani grazie al loro valore nutrizionale. Contengono antiossidanti, vitamina C e sono anche una fonte naturale di acido folico sostanza utile per la prevenzione delle malattie cardiache.
Ricercatori hanno nutrito per un mese alcuni topi da laboratorio con estratto di broccoli per studiare gli effetti di questa verdura sulla funzionalità del muscolo cardiaco. La conferma è arrivata dopo che la salute del cuore di queste cavie è stata confrontata con quella di topi la cui dieta non era stata modificata: nei primi il cuore funzionava meglio e, in caso di mancanza di ossigeno, mostrava meno danni ai tessuti.
Invece le scoperte di un ricercatore della Johns Hopkins University hanno rivelato che vi è un composto dei broccoli che impedisce lo sviluppo del tumore del 60%. I broccoli hanno anche dimostrato di ridurre le dimensioni del tumore del 75%.
Al fine di ottenere il massimo dei risultati, mangiate broccoli crudi che sono stati lavati o sono stati cotti brevemente. Mettete i broccoli nella dieta almeno due volte a settimana.
Altri vantaggi dei broccoli sono quelli di stimolare il sistema immunitario, abbassano il rischio di cataratta, migliorano la salute cardiovascolare, mantengono la densità ossea e prevengono i difetti di nascita dei bambini.
E proprio a causa delle poche calorie (27 calorie/100 grammi) sono ottimi anche per perdere peso.( Tratto da takecareblog.iljournal.it)

Le proprieta’ benefiche di broccoli, cavolo, radicchio rosso e finocchio - 4.0 out of 5 based on 1 vote

IL GLIFOSATO DI MONSANTO ANCHE NEL MIELE

18 Febbraio 2015 Scritto da Redazione
Pubblicato in Alimentazione

GlifosatoMieleIl glifosato, l'erbicida brevettato dalla Monsanto, e spacciato ormai in ogni negozio di agraria sotto diversi nomi continua a impensierire. Lo abbiamo già scritto altre volte, dimostrando la sua capacità di penetrazione. Si trova nella verdura e si trova anche nel pane. Anche perché viene usato ormai ovunque, anche nelle aiuole per cercare di estirpare le erbacce. Ma adesso dagli Stati Uniti arriva uno studio che ci informa su una nuova frontiera valicata dall'agricoltura chimica e industriale: il miele!
Ricercatori della Boston University e Abraxis LLC hanno trovato tracce significative di glifosato nel miele. 

IL GLIFOSATO DI MONSANTO ANCHE NEL MIELE - 4.0 out of 5 based on 3 votes

PRODOTTI VEGAN E CERTIFICATI VEGAN SOCIETY

14 Febbraio 2015 Scritto da probios
Pubblicato in Alimentazione

Logo vegan 2015

Articolo Promozionale

Quella Vegan è una scelta basata su motivazioni etiche (rispetto della vita, pensiero anti specista, non-violenza, no sfruttamento e sofferenza animale, tutela dell'ambiente), o su motivazioni salutistiche. In alimentazione quindi si evita il consumo di ogni tipo di prodotto animale (carne, pesce, latte e derivati, uova, miele e prodotti apistici).

Qualunque sia la motivazione che ha portato a fare questa scelta, certo è che i nostri clienti devono avere le migliori garanzie sui prodotti che scelgono.

PRODOTTI VEGAN E CERTIFICATI VEGAN SOCIETY - 5.0 out of 5 based on 4 votes

LATTE, FORMAGGI E LATTICINI: i falsi miti della civiltà

08 Gennaio 2015 Scritto da probios
Pubblicato in Alimentazione

MilkIl mito che il latte sia un alimento perfetto, nutriente, naturale e sano è radicato nella nostra cultura da circa

150 anni diventando una credenza collettiva al punto che sono in tanti a pensare che l'uomo abbia consumato
latte da sempre.
Molto si basa sull'assunto che il latte è l'alimento principe del bambino e quindi se fa bene al bambino figuriamoci all'adulto, dimenticando però che in natura non esiste nessun altro animale eccetto l'uomo che beve ancora latte da adulto e addirittura di un'altra specie.

LATTE, FORMAGGI E LATTICINI: i falsi miti della civiltà - 5.0 out of 5 based on 4 votes

Dolcezze di Natale – Dolci di Natale al Farro e Frumento GOvegan e Dolci di Natale senza glutine

12 Dicembre 2014 Scritto da Redazione
Pubblicato in Alimentazione

Panettoni vegan2ARTICOLO PROMOZIONALE

Con Probios gli amanti della cucina biologica e naturale, quest'anno, potranno trovare sotto l'albero anche il panettone. Lo storico gruppo fiorentino, attivo nel settore dal 1978, infatti, ha declinato il tipico dolce meneghino in due gustose varianti: una pensata per il popolo vegan e l'altra ideata per chi soffre di intolleranze alimentari al glutine. Con i Vegan Christmas di Farro e di Frumento della linea GOvegan e Dolce Natale senza glutine, così, verranno accontentati grandi e piccini senza limiti.

Dolcezze di Natale – Dolci di Natale al Farro e Frumento GOvegan e Dolci di Natale senza glutine - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Malanni di stagione: rimedi naturali

12 Dicembre 2014 Scritto da Redazione
Pubblicato in Alimentazione

Malanni-di-stagione3I malanni di stagione sono tipici della stagione invernale, in particolare con il freddo e l'umidità si può andare incontro a malanni, o meglio a processi infiammatori a carico di ginocchia, gomiti, spalle e articolazioni in genere che spesso coincidono con vere e proprie patologie come artrite, borsite, tendiniti. In quest'ultimo caso, se il dolore è molto intenso e si protrae per più di tre giorni, conviene rivolgersi al medico mentre se è di lieve entità si può ricorrere ai rimedi offerti dalla Natura.

Vediamo quali sono i rimedi più comuni ai malanni di stagione:

Malanni di stagione: rimedi naturali - 5.0 out of 5 based on 4 votes

Vuoi sapere chi produce i prodotti che compri? Allora la tua firma è necessaria. Cambiamo il Regolamento Europeo.

28 Novembre 2014 Scritto da Redazione
Pubblicato in Alimentazione

A TUTELA DEI CONSUMATORI E DEI PRODOTTI ITALIANI. LA TUA FIRMA E' IMPORTANTE!

Manca poco meno di un mese all'entrata in vigore del Regolamento UE che elimina l'indicazione dello stabilimento di produzione dalle etichette e che quindi non ci consentirà più di capire chi è il produttore.

La petizione è arrivata a 18.000 firme di tanti consumatori che chiedono che questa informazione rimanga e che venga estesa in tutta Europa.
petizione stabilimento2

Vuoi sapere chi produce i prodotti che compri? Allora la tua firma è necessaria. Cambiamo il Regolamento Europeo. - 3.6 out of 5 based on 7 votes

SPECIALE GIAPPONE: SICUREZZA DEI PRODOTTI IMPORTATI

21 Novembre 2014 Scritto da probios
Pubblicato in Alimentazione

Agro aceti giappo1Articolo Promozionale

Dopo il tragico evento di Fukushima del Marzo 2011, Probios ha interrotto le importazioni dal suo fornitore storico Mitoku, ed ha stretto collaborazioni con aziende europee ed americane per l’approvvigionamento di alghe e condimenti fin quando la situazione appariva a rischio.

La Commissione  Europea per tutelare la salute pubblica ha adottato misure urgenti specifiche,  sia per i prodotti alimentari a uso umano che per i mangimiGià poche ore dopo l’incidente della centrale nucleare infatti, aveva emanato un regolamento che stabiliva criteri rigorosi per l’accesso nel vecchio continente di prodotti dal Giappone.

In una situazione di costante monitoraggio, il regolamento è stato via via revisionato e aggiornato, fino ad arrivare aquello in vigore n. 322/2014 del 28 marzo 2014, “che impone condizioni speciali per l’importazione di alimenti per animali e prodotti alimentari originari del Giappone o da esso provenienti, a seguito dell’incidente alla centrale nucleare di Fukushima”.

I FOCUS DI PROBIOS: VEGAN SOCIETY E LA CERTIFICATION EUROPE ITALIA

10 Ottobre 2014 Scritto da probios
Pubblicato in Alimentazione

Probios Vegan1Probios da quest'anno ha iniziato la collaborazione con "Certification Europe Italia" per ottenere la prestigiosa certificazione "Vegan Society", in diversi prodotti. Incontriamo il dott. Marco Menonna, che si occupa della gestione tecnica dello schema di certificazione, per farci spiegare come nasce questa associazione che dal 1944 si batte per far conoscere ai consumatori il mondo vegan.

I FOCUS DI PROBIOS: VEGAN SOCIETY E LA CERTIFICATION EUROPE ITALIA - 5.0 out of 5 based on 2 votes

Come funziona la droga più venduta al mondo?

04 Settembre 2014 Scritto da Redazione
Pubblicato in Alimentazione

CIR Caffè DrogaDopo il petrolio, è la cosa più commerciata al mondo. E' una droga. Immaginate già cos'è?

Il caffè.

Ma come funziona, in realtà, questa droga? Cosa succede nel nostro cervello? E nel resto del corpo?

Ecco un breve filmato di tre minuti che riassume gli effetti del caffè sul cervello, sull'umore e sulla stanchezza.

Buona visione!

Come funziona la droga più venduta al mondo? - 3.0 out of 5 based on 4 votes

I NOSTRI PICCOLI SPORTIVI

02 Settembre 2014 Scritto da probios
Pubblicato in Alimentazione

Probios Settembre1I FOCUS DI PROBIOS

I dati in rete citano che poco più del 50% dei bambini dai 6 ai 10 anni pratica sport. Se pensiamo che un bambino su 3 è in sovrappeso e uno su 5 persino obeso e che le diagnosi di diabete tipo 2 sono in aumento, così come ipertensione e ipercolesterolemia, ci rendiamo conto di quanto sia sottovalutato il movimento, proprio tra i 7 ei 12 anni, quando il peso corporeo è già indicativo di quello che sarà in età adulta.
Da quando il bambino comincia ad andare a scuola, il rischio di sedentarietà aumenta. Se sommiamo le ore dietro ai banchi di scuola al tempo trascorso a casa tra compiti, televisione e computer è facile intuire che i bambini stanno seduti veramente tanto, troppo.
Praticare uno sport è un momento di gioco e divertimento che permette al bambino di dar libero sfogo al desiderio di muoversi, ritrovarsi con gli amici, anche mettersi alla prova.

I NOSTRI PICCOLI SPORTIVI - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Il mercato mondiale del cibo nelle mani di 10 multinazionali

26 Agosto 2014 Scritto da Redazione
Pubblicato in Alimentazione

Un bar, due persone. Sul tavolo una Coca Cola, una Fanta, un po' di patatine Pringles e un cornetto Algida. Una scena come tante in Italia e nel mondo. In realtà quelle due persone stanno consumando quattro prodotti alimentari che sono controllati solamente da dieci multinazionali.
Oxfam

Il mercato mondiale del cibo nelle mani di 10 multinazionali - 4.5 out of 5 based on 2 votes

IN FRUTTA E VERDURA BIO FINO A 69% PIÙ ANTIOSSIDANTI

18 Agosto 2014 Scritto da probios
Pubblicato in Alimentazione

 

Organic
Frutta, verdura e cereali biologici oltre a contenere meno pesticidi sono anche più ricchi di sostanze antiossidanti, in alcuni casi anche del 69%. Lo afferma uno studio dell'università di Newcastle pubblicato dal British Journal of Nutrition.


 

IN FRUTTA E VERDURA BIO FINO A 69% PIÙ ANTIOSSIDANTI - 5.0 out of 5 based on 2 votes

Boom del cibo “falsificato”: dalla UE scelte incomprensibili

12 Luglio 2014 Scritto da Redazione
Pubblicato in Alimentazione

Cibo falso«Dal formaggio senza latte al vino senza uva, dal cioccolato senza cacao, alla carne annacquata, ma sul mercato c'è anche il vino zuccherato e quello in polvere mentre circa la metà della spesa è anonima per effetto delle scelte avallate dei tecnocrati dell'Unione Europea». E' quanto afferma Coldiretti nel sottolineare che dalle burocrazie dell'Unione Europea «sono arrivate incomprensibili decisioni sulla tavola che allontanano cittadini ed imprese dall'Europa».

Boom del cibo “falsificato”: dalla UE scelte incomprensibili - 4.2 out of 5 based on 5 votes
Pagina 2 di 5